Il Ministero dell’Ambiente partecipa a diversi Fondi fiduciari presso la Banca Mondiale con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo sostenibile nei Paesi in Via di Sviluppo, la promozione delle energie rinnovabili e una maggiore sensibilizzazione, a livello globale, sui temi dell’ambiente e della lotta al cambiamento climatico.

In particolare, l’Italia partecipa ai seguenti Fondi:

• Middle East and North Africa (MENA) Inclusive Green Growth
• Clean Energy Access Program Trust Fund (CEAP) / Lighting Global
• Communication for Climate Change Multidonor Trust Fund (CCC)

Dalla sezione documentazione è possibile scaricare i report mensili e la lista trimestrale dei Progetti approvati dal Board dei Direttori della Banca Mondiale.
 

     In evidenza

   Per avere accesso agli avvisi delle gare d’appalto che scaturiscono dai progetti finanziati dalla Banca Mondiale è necessario consultare una delle seguenti tre banche dati:

    La pagina della Banca Mondiale dedicata alle gare d’appalto;

• Le Nazioni Unite pubblicano il UN-Development Business (UNDB) che fornisce le notifiche sulle gare generate da progetti della Banca Mondiale, le Banche Regionali di Sviluppo e altri organismi multilaterali di sviluppo;
• Il Development Gateway Market (dgMarket) è una banca dati che firnisce gli avvisi d gara non solo di progetti finanziati dalle banche e dagli organismi multilaterali, ma anche quelli dei singoli Paesi;
• L’E-Consultant è una banca-dati della Banca Mondiale che pubblica le richieste di espressione di interesse per incarichi di consulenza indetti direttamente dalla Banca Mondiale. Questi vengono pubblicati anche nelle due precedenti banche-dati.

   Per ulteriori informazioni sulle opportunità per le aziende, si consiglia di consultare il sito della Direzione Esecutiva per l’Italia, la Grecia, Malta, il   Portogallo,
   San Marino e Timor Est
.

 

 

Contatti
Giorgia Caropreso
AT Sogesid
caropreso.giorgia@minambiente.it
g.caropreso@sogesid.it
Tel. 06 57 22 8160