Tu sei qui

Il bando pubblico

 

Al fine di incentivare gli investimenti per la sostenibilità nei diversi settori produttivi italiani anche della PMI, il Ministero, attraverso un bando pubblico, co-finanzia 22 aziende, per un ammontare totale di 1.600.000 euro.

 

Partecipano al bando del Ministero: Caseificio dell’Amiata, Acqua Minerale San Benedetto , Lete , COOP Italia, Latteria Montello, Distretto Latte Lombardo, Cantine San Marco, Industrie Rolli Alimentari, Eridania Sadam, Azienda Agricola IANVS, Granarolo, Agricola Castello Monte Vibiano Vecchio, Sorrento Sapori e Tradizioni, Attività Riunite Alimentare, Ecor NaturaSì, Ai.Trai, Emilceramica, Gruppo Millepiani, Grafiche Bovini, Suncover, Bauxt, Cispa. 

 

Le aziende che hanno aderito al bando sono esortate dal Ministero dell’Ambiente a completare il loro percorso con la certificazione dei dati da parte di un ente terzo, al fine di poter comunicare i risultati frutto del lavoro con il Ministero e garantire la massima trasparenza di tutto il processo.

 

 


 

Emanato un un nuovo bando pubblico per l'accesso al finanziamento, in regime di "de minimis", di progetti per l'analisi dell'impronta di carbonio nel ciclo di vita dei prodotti di largo consumo.

Pubblicato il Decreto n. 0000173 del 23/03/2012 recante l’elenco delle istanze ammissibili a finanziamento e relativo importo riconoscibile.

Info qui