Anche quest’anno, in vista delle Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, che si terrà dal 16 al 22 settembre prossimi, gli 11 gestori del Circuito ICS, con il sostegno del Ministero dell’Ambiente, promuoveranno il servizio del car sharing con alcune iniziative. Le città nelle quali è attivo il servizio di car sharing sono Bologna, Brescia, Firenze, Genova e Savona,  Milano, Padova, Palermo, Parma, Roma, Torino, Venezia.

In ciascuna sarà allestito un punto informativo, con una o due vetture car sharing, in cui i gestori daranno tutte le informazioni sul funzionamento del servizio e sulla settimana della mobilità in generale.
Durante la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile tutti coloro che sottoscriveranno l’abbonamento al Car Sharing usufruiranno di uno sconto del 50% e verrà chiesto di contribuire a formulare un quadro generale delle  abitudini di spostamento in città, compilando un questionario sulle proprie modalità.
Il 22 settembre, inoltre, giornata conclusiva della Settimana Europea della Mobilità, in alcune città del Circuito i cittadini saranno invitati all’evento “Prova il car sharing”, nel corso del quale sarà possibile sperimentare il servizio senza dover preventivamente stipulare l’abbonamento: le prime due ore della corsa, infatti, saranno offerte dai gestori e nel caso in cui il cliente deciderà di abbonarsi, il costo delle due ore di prova sarà scalato dal valore del contratto annuale.
 
La comunicazione delle iniziative sarà curata dal Consorzio dei Gestori ICS: saranno utilizzati sia i canali tradizionali, ovvero attraverso la diffusione di materiale cartaceo informativo sull’iniziativa, sia mediante una campagna di “social marketing” su Facebook, mirata sulla Settimana Europea della Mobilità e sulla promozione Car Sharing.
La promozione verrà inoltre comunicata nell’ambito dei siti web dei diversi gestori e attraverso una pagina web “ad hoc” creata sul sito di ICS.