"Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell’amministrazione" per acquisti di beni e servizi (decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33).

Esercizio finanziario 2017

  • Indice di tempestività pagamenti I Trimestre (All.1 e All.1bis) – Prospetto I Trimestre in formato aperto (All.2 e All. 2bis)
  • Indice di tempestività dei pagamenti II Trimestre (All.1) – Prospetto II Trimestre in formato aperto (All. 2 e All.3)
  • Indice di tempestività dei pagamenti III Trimestre (All.1) – Prospetti III Trimestre in formato aperto (All. 2 e All.3)

“Esercizio finanziario 2017 – Funzionario Delegato CCTA”

  • Indice di tempestività dei pagamenti I Trimestre (dati non disponibili) – Prospetto I Trimestre in formato aperto (dati non disponibili)
  • Indice di tempestività dei pagamenti II Trimestre (dati non disponibili) – Prospetto II Trimestre in formato aperto (dati non disponibili)
  • Indice di tempestività dei pagamenti III Trimestre (All.1) – Prospetto III Trimestre in formato aperto (All.2)

Esercizio finanziario 2016

Esercizio finanziario 2016 – Funzionario Delegato CCTA


Esercizio finanziario 2015

L’indicatore è stato acquisito mediante l’interrogazione dell’apposita funzionalità istituita sul sistema per la contabilità generale SICOGE


Esercizio finanziario 2015  - Funzionario Delegato CCTA


Esercizio finanziario 2014

INDICATORE  DI TEMPESTIVITA' DEI PAGAMENTI      -8,50
LA MEDIA ARITMETICA DEI GIORNI E’    7,49

Ai fini del calcolo è stato usato il seguente algoritmo: 

Σ (data di validazione-data di scadenza)*importo   (per ogni fattura)
________________________________________________________

Totale importo del periodo

Dal calcolo sono stati esclusi gli ordini di pagare emessi su impegni colpiti da perenzione amministrativa, di cui si è dovuta chiedere la reiscrizione, i canoni di locazione e gli oneri accessori del CCTA e i compensi delle commissioni VIA-VAS


Esercizio Finanziario 2013

Tempi medi di pagamento delle fatture per forniture di beni e servizi
Il tempo medio di pagamento delle fatture per forniture di beni e servizi risulta pari a gg. 60,69.
Ai fini del calcolo dell’indicatore è stato utilizzato il seguente algoritmo: 

Σ (data ordinativo di pagamento – data prot. fattura)
________________________________________
n. fatture

Il dato comprende anche i casi in cui il pagamento non avviene per contestazioni ovvero per mancata presentazione, da parte dei privati, della documentazione necessaria.
Tale media tiene, altresì, conto della tempistica connessa agli ulteriori adempimenti amministrativi, propedeutici al pagamento, quali l’accettazione o la verifica di conformità eventualmente previste, l’apposizione sulla fattura delle prescritte attestazioni di regolare esecuzione, l'acquisizione del documento unico di regolarità contributiva (D.U.R.C.), della liberatoria di cui all'art.48bis del D.P.R. 602/73 (Equitalia).
Sono state prese in considerazione le sole fatture a cui è collegato il relativo ordinativo di pagamento emesso, comprese quelle emesse a fine anno 2012 che non si è potuto liquidare/pagare entro il termine improrogabile di chiusura delle operazioni di cassa, fissato al 5 dicembre. I giorni effettivi medi di pagamento includono i giorni festivi.


Esercizio Finanziario 2012

Tempi medi di pagamento delle fatture per forniture di beni e servizi

Il tempo medio di pagamento delle fatture per forniture di beni e servizi risulta pari a 76 giorni.

L’indicatore utilizzato è rappresentato dal tempo medio intercorrente tra la data di acquisizione della fattura e la data di effettivo pagamento dei fornitori, così come registrata nel sistema informativo di contabilità (SICOGE) della Ragioneria Generale dello Stato. Tale calcolo, quindi, include anche i tempi connessi alla fase di controllo di regolarità amministrativo contabile degli atti di spesa.