L’Italia, come gli altri paesi che fanno parte della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) e del relativo Protocollo di Kyoto, riferisce al Segretariato annualmente sulle emissioni di gas a effetto serra  attraverso gli “inventari" e  periodicamente sulle rispettive politiche e misure sul cambiamento climatico  attraverso la "comunicazione nazionale”.

Le regole dell’UNFCCC prevedono, inoltre, che i paesi dell’Annesso I (paesi industrializzati e paesi con economia in transizione) presentino "comunicazioni nazionali" ogni quattro anni, con dati su: emissioni e assorbimenti; politiche e misure di riduzione delle emissioni; altre attività intraprese per attuare la convenzione.

Rapporti italiani all’Unfcc
http://unfccc.int/files/national_reports/biennial_reports_and_iar/submitted_biennial_reports/application/pdf/br2_italy_2015.pdf
http://unfccc.int/files/national_reports/biennial_reports_and_iar/submitted_biennial_reports/application/pdf/ita_2016_v1.0_formatted.pdf 
http://unfccc.int/files/national_reports/biennial_reports_and_iar/submitted_biennial_reports/application/pdf/132867045_italy-br3-1-br3_2017_italy.pdf
http://unfccc.int/files/national_reports/annex_i_natcom/submitted_natcom/application/pdf/ita_nc6_resubmission.pdf
http://unfccc.int/files/national_reports/annex_i_natcom/submitted_natcom/application/pdf/258913076_italy-nc7-2-italy_seventh_national_communication_final.pdf