Lo scorso 9 marzo si è svolto a Roma in Campidoglio nella Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini il seminario di partenza (Kick Off meeting) dei 40 progetti LIFE+ 2008.
All’incontro con i rappresentanti della Unità Life della Direzione Generale Ambiente della Commissione europea, del Ministero dell’Ambiente, in qualità di National Contact Point e del Team di monitoraggio Astrale-Timesis hanno partecipato i beneficiari dei progetti italiani che sono stati ammessi al contributo comunitario nell’ambito dell’Invito a presentare le proposte del 2008.

Dopo i saluti iniziali del Dott. Fabio Guerra, intervenuto in luogo del Segretario Generale del Ministero dell’Ambiente purtroppo assente per impegni istituzionali, ad aprire la serie di interventi è stato il Punto di Contatto nazionale di LIFE+ Dott.ssa Giuliana Gasparrini che ha descritto il ruolo ed i compiti dell’Autorità nazionale nell’ambito dell’attuazione del programma.

A seguire i relatori hanno illustrato i ruoli e le responsabilità della Commissione europea e del Team di monitoraggio, in particolare sono state approfondite le disposizioni comuni che regolano gli aspetti amministrativi e finanziari dell’attuazione dei progetti LIFE+.
Nel pomeriggio sono stati presentati i 40 progetti italiani.
Maggiori informazioni sui progetti che hanno ottenuto il co-finanziamento sono disponibili nella sezione dedicata ai progetti 2008.

Presentazioni:

 

Foto dei beneficiari intervenuti alla riunione che si è tenuta nella Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini. Roma, 9 marzo 2010
(Foto Stefania Betti)

 

Foto dei rappresentanti della Commissione Europea (Angelo Salsi, Remo Savoia), del Ministero dell’Ambiente (Giuliana Gasparrini, Fabio Guerra, Stefania Betti) e del Team esterno di monitoraggio Astrale Timesis (Roberto Ghezzi)
Roma, 9 marzo 2010
(Foto Michele Lischi)

 

Foto della presentazione relativa a “Le Disposizioni Comuni - Aspetti finanziari”, realizzata da Brunhilde Rack Commissione Europea, DG Ambiente, Unità Life
Roma, 9 marzo 2010
(Foto Stefania Betti)