Ogni anno il Ministero dell’Ambiente-Direzione generale Sviluppo sostenibile predispone, in collaborazione con l’ISPRA, con gli uffici del ministro e con le altre direzioni generali, una relazione sullo stato di attuazione degli impegni per la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, in coerenza con gli obblighi internazionali assunti dall’Italia in sede europea e internazionale.

La relazione viene poi presentata e adottata dal Consiglio dei Ministri quale allegato al Documento annuale di economia e finanza.

L’Italia ha già raggiunto l’obiettivo previsto dal Protocollo di Kyoto di riduzione delle emissioni almeno del 6,5% nel periodo 2008-2012.

 

 

Documentazione
Documento di economia e finanza 2016 - Allegato Relazione del Ministro dellambiente e della tutela del territorio e del mare sullo stato di attuazione degli impegni per la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra, L. 39/2011, art. 2, c. 9
Rapporto sullo stato delle conoscenze scientifiche su impatti, vulnerabilità e adattamento ai cambiamenti climatici in Italia, 2014

Rapporti italiani all’Unfcc:
http://unfccc.int/files/national_reports/biennial_reports_and_iar/submitted_biennial_reports/application/pdf/br2_italy_2015.pdf
http://unfccc.int/files/national_reports/biennial_reports_and_iar/submitted_biennial_reports/application/pdf/ita_2016_v1.0_formatted.pdf
http://unfccc.int/files/national_reports/annex_i_natcom/submitted_natcom/application/pdf/ita_nc6_resubmission.pdf