La cooperazione ambientale con il Messico si è rafforzata con la firma, a Roma, il 20 luglio 2016, del Protocollo di Intesa tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Italiano e la Segreteria di Medio Ambiente degli Stati Uniti Messicani (SEMARNAT).

In base a quanto stabilito nel Protocollo d’Intesa (art. 2), e tenuto conto degli obiettivi fissati dal Messico nei Contributi Volontari Nazionali (NDC) e nel Piano di Lavoro (approvato nel corso della prima riunione del Comitato Congiunto il 3 marzo 2017), le aree di interesse comune per l’avvio di attività di collaborazione bilaterale sono le seguenti:

early warning system;
• agricoltura sostenibile;
• protezione delle aree marine costiere e del capitale naturale.

Le attività saranno promosse attraverso misure di capacity building, realizzazione di seminari di formazione, scambio di esperienze e personale, condivisione di risorse, tecnologie e informazioni.

 

   Aggiornamenti

    14/07/2017   Bandi UNIDO per il supporto a centri per il recupero dei refrigeranti
    03/03/2017   Primo Comitato Congiunto: cambiamento climatico, biodiversità e aree naturali protette al primo posto
    09/02/2017   Bando per l’acquisizione di macchinari da destinare a due centri di recupero refrigeranti in Messico

 

Contatti
Bruna Kohan
AT Sogesid
kohan.bruna@minambiente.it
b.kohan@sogesid.it
Tel 06 5722 8119
Documentazione
- Protocollo d’Intesa Italia - Segreteria dell’Ambiente del Governo del Distretto Federale di Città del Messico (20 luglio 2016, EN, IT, ES)
- Piano di Lavoro Messico (3 marzo 2017, EN)

 

Galleria fotografica

Città del Messico, 3 marzo 2017 - Francesco La Camera, Direttore Generale della DG SVI, ed Enrique Lendo Fuentes, International Affairs Coordination Unit, Ministero dell’Ambiente e delle Risorse Naturali degli Stati Uniti Messicani, al momento della firma del Programma di lavoro

 

Si rafforza la cooperazione ambientale tra Italia e Messico. L'Ambasciatore del Messico in Italia Guerra Abud incontra il Ministro Galletti nei suoi uffici.

 

Colloqui bilaterali del 20 luglio 2016 tra il Ministro Galletti e il Ministro Pacchiano Alamán, seguiti dalla firma del Protocollo di Intesa
   
Messa a dimora di un esemplare di Cipresso di Montezuma, dono del Governo messicano e apposizione di una targa celebrativa