Tu sei qui

Nuovo Portale AGES-ETS

Indice


1. Il nuovo portale AGES-ETS: funzionalità
 


1. Il nuovo portale AGES-ETS: funzionalità

In relazione alle procedure per la gestione della Direttiva 2003/87/CE e s.m.i., si informano tutti i soggetti interessati che è attivo dal 10 febbraio 2017 il Nuovo portale AGES-ETS raggiungibile all’indirizzo web: https://www.registroets.it.

Ciascun operatore disporrà di una scrivania telematica accessibile attraverso un documento di riconoscimento digitale (CNS – Carta Nazionale dei Servizi), innalzando cosi notevolmente il livello di sicurezza del sistema.

Con la prima versione del nuovo portale ETS, è consentito trasmettere:

1.  la ricevuta attestante l’avvenuto pagamento, ai sensi dell’art. 2 del decreto 25 luglio 2016 (c.d. Decreto tariffe );
2.  il Template relativo alla comunicazione delle emissioni per l’anno 2016 e la corrispondente dichiarazione di verifica.

Gli operatori sono tenuti a dotarsi di una CNS valida; le informazioni operative per le attività di autenticazione e trasmissione sono disponibili alle FAQ accessibili all’indirizzo web: https://www.registroets.it/Faq#.

Tutte le altre attività, come la presentazione di una nuova domanda di autorizzazione, l’aggiornamento delle autorizzazioni rilasciate e la trasmissione del Piano di monitoraggio sono consentite come di consueto attraverso il sito www.ages.minambiente.it.

Torna su...


 

Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2017