Il 18 luglio 2016, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare della Repubblica italiana ha firmato un Protocollo d’Intesa con il Ministero dell’Ambiente del Perù.

L’obiettivo del Protocollo è contrastare gli effetti del cambiamento climatico, promuovere l’energia pulita, favorire la trasformazione economica e tecnologica verso uno sviluppo a basse emissioni, assicurare la sicurezza energetica, proteggere l’ambiente e le risorse naturali e promuovere politiche di adattamento.

Il co-finanziamento del Ministero dell’Ambiente per sostenere attività e progetti nel quadro del Protocollo non potrà eccedere la cifra di 2 milioni di euro.

La cooperazione tra i due paesi riguarderà diversi settori di comune interesse, tra cui:
• la raccolta, l’analisi e la diffusione dei dati meteorologici rilevanti per l’osservazione dei cambiamenti climatici e la misurazione dell’impatto del surriscaldamento globale sui settori particolarmente vulnerabili quali la salute umana, l’agricoltura e il turismo;
• l’attuazione e la comunicazione dei Contributi Nazionali Volontari (NDC);
• la riduzione della deforestazione, del degrado forestale e del suolo;
• il rafforzamento delle capacità per l'attuazione dei meccanismi previsti dall'UNFCCC e dagli strumenti correlati;
• la promozione e la diffusione di trasformazioni economiche e tecnologiche verso uno sviluppo a basse emissioni, per assicurare la sicurezza energetica e la creazione di attività e possibilità di adattamento;
capacity building per il monitoraggio e il reporting su questioni climatiche quali la mitigazione e l’adattamento;
• la gestione integrata delle aree marittime e costiere;
• la gestione dei rifiuti urbani.

 

Contatti
Bruna Kohan
AT Sogesid
kohan.bruna@minambiente.it
b.kohan@sogesid.it
Tel 06 5722 8119
Documentazione
- Protocollo d’Intesa Italia - Perù (18 luglio 2016, EN)