Khartoum 9 Luglio, 2017 - Esperti del Ministero dell’Ambiente Italiano, supportati da un gruppo di tecnici dell’ENEA, hanno svolto una missione tecnica a Khartoum, in Sudan, per mettere a fuoco le priorità di cooperazione bilaterale nell’ambito del Protocollo firmato con il Ministero dell’Ambiente, dello Sviluppo Territoriale e delle Risorse Naturali (MENPRD) del Sudan il 17 novembre 2016.

La visita tecnica è stata incentrata sui seguenti temi:

   - capacity building sulle rinnovabili;
   - sistemi di early warning;
   - gestione sostenibile delle risorse idriche.

Nel corso dell’incontro, alla presenza degli esperti ENEA e dei tecnici convocati dal MENPRD, sulla base delle Concept Note fornite dalla controparte, sono state realizzate delle sessioni parallele per verificare la fattibilità delle iniziative proposte.

Inoltre, sono state effettuate dagli esperti del ENEA delle visite in campo presso il centro di allerta al Dipartimento di Energia ed il centro del cambiamento climatico all'Agenzia Meteorologica.

In questi mesi i tecnici delle due controparti elaboreranno le proposte progettuali sui diversi settori che saranno approvate al prossimo Comitato Congiunto di Novembre  2017.