New Delhi, 15 febbraio 2018 – Si è tenuta oggi, presso la sede del Ministero dell’Energia Nuova e Rinnovabile della Repubblica Indiana, la prima riunione del Comitato Congiunto istituito nel quadro del Protocollo d’Intesa per la cooperazione nel settore energetico.

Presenti, per la controparte indiana, il Joint Secretary del Ministero dell’Energia, Shri Anjani Nandan Sharan, e il suo staff; per l’Italia, il Direttore Genrale Francesco La Camera,  due rappresentati del Ministero degli Affari Esteri e il Vice Capo Missione dell’Ambasciata d’Italia a New Delhi,  Luigi Estero.

Nel corso dell’incontro sono state discusse le possibili aree di collaborazione tra Italia e India in tema di rinnovabili. Particolare attenzione è stata posta sull’importanza di partenariati fra aziende italiane e indiane nel settore delle rinnovabili; sulla creazione di un Hub per lo sviluppo di nuove tecnologie per l’utilizzo di fonti rinnovabili, anche attraverso il coinvolgimento di centri di ricerca e università dei due Paesi; sull’installazione di termovalorizzatori per il recupero dell’energia dai rifiuti e sul rafforzamento istituzionale.

Allo scopo di approfondire gli aspetti sopramenzionati e identificare possibili proposte progettuali è stata, infine, ipotizzata l'organizzazione di visite di delegazioni di aziende italiane in India.

 

Galleria fotografica

New Delhi, 15/02/2018 - Il Direttore Generale Francesco La Camera e il Joint Secretary del Ministero dell’Energia, Shri Anjani Nandan Sharan, durante la prima riunione del Comitato Congiunto