Progetto del mese di febbraio 2013

La coesistenza di lupo e uomo in Italia può essere minacciata dalla persiste ostilità nei confronti di questa specie da parte degli allevatori e delle comunità locali. Questo progetto mira a ridurre il conflitto lupo-zootecnia attraverso la standardizzazione, coordinamento ed implementazione del sistema di accertamento del danno-indennizzo-prevenzione-mitigazione basato sulle specifiche realtà territoriali, al fine di contrastare il fenomeno delle mortalità indotte da azioni illegali e per cercare di ridurre i rischi sanitari in grado di incidere sfavorevolmente sulle dinamiche di popolazione del lupo. Il progetto mira anche ad esportare un modello gestionale, sostenibile sul lungo termine e rimodulato sulle caratteristiche locali ecologiche e socio-economiche, all’interno di altre aree protette e/o territori non protetti della rete Appennino Parco d’Europa.

Sito web del progetto: http://www.lifewolf.net/it/component/content/