New York, 8 dicembre 2016 - Il Comitato Congiunto istituito nell’ambito del Protocollo d’Intesa con i Paesi Caricom si è riunito per la seconda volta a New York, l’8 dicembre 2016. All’incontro erano presenti l’Ambasciatore  Sebastiano Cardi,  Rappresentante Permanente dell’Italia presso le Nazioni Unite, l’Ambasciatore Loreen Bannis-Roberts, Rappresentante Permanente della Repubblica di Dominica presso le Nazioni Unite, Francesco La Camera, Direttore Generale  presso il Ministero dell’Ambiente italiano, Kenrick R. Leslie, Direttore Esecutivo del Centro della Comunità Caraibica sui Cambiamenti Climatici.

Sette i progetti proposti dai Paesi Caricom e approvati dal Comitato Congiunto:

• “Electric School Bus Pilot” che sarà realizzato ad Antigua e Barbuda (budget totale: 625.000 dollari);
• “Identification and implementation of Bahamas’ nationally determined contributions – Retrofitting of the Anatol Rodgers high school” indirizzato allo stato insulare delle Bahamas (budget totale: 667.652 dollari);
• “Installation of a 75 KW grid-tied with battery backup Solar PV System at the DOWASCO Sewer Treatment Plant” che sarà portato avanti nella Repubblica Dominicana (budget: totale: 491.050 dollari);
• “Extending water availability to the rural areas of Carriacou using Salt Water Reverse Osmosis (SWRO) Desalinization powered by a Photo Voltaic (PV) Renewable Energy System” che sarà realizzato a Grenada (budget totale : 500.000 dollari);
• “Transitioning to national energy security: Bartica as a model Green Town”, da promuovere in Guyana (budget totale: 650.000 dollari);
• Solar Carport and Electric Vehicle” diretto all’isola di Santa Lucia (budget totale:  486.675 dollari);
• “Extending water availability to Port Elizabeth using Salt Water Reverse Osmosis (SWRO) Desalinization powered by a Photo Voltaic (PV) Renewable Energy System” da implementare nello stato di Saint Vincent e Grenadine (budget totale: 1.250.000 dollari).