Tu sei qui

Servizio di invio telematico della notifica (art. 13 D.lgs. 105/2015)

L’art. 13, comma 1, del decreto legislativo 26 giugno 2015, n. 105 dispone che il gestore di uno stabilimento in cui sono presenti sostanze pericolose in quantitativi superiori alle soglie di assoggettabilità previste dal suddetto decreto, trasmetta al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, tramite l’ISPRA, nonché agli altri soggetti pubblici in indirizzo (Comitato Tecnico Regionale, Regione e soggetto da essa designato, Prefettura, Comune, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco)   una notifica, con le modalità indicate al comma 5 del medesimo articolo. Tale comma prevede che la notifica sia trasmessa, a regime, dal gestore ai destinatari in formato elettronico, utilizzando i servizi e gli strumenti di invio telematico messi a disposizione attraverso l’Inventario nazionale degli stabilimenti  a rischio di incidente rilevante, predisposto dall’ISPRA e coordinato dal MATTM.

In attuazione della suddetta disposizione, è disponibile, a partire dal 15 aprile 2016, presso il sito web ISPRA:  

https://www.rischioindustriale.isprambiente.gov.it/inventario-notifiche/

l’applicativo web “SEVESO III.0 - Sistema Comunicazione Notifiche”, per l’invio alle amministrazioni pubbliche destinatarie, da parte dei gestori degli stabilimenti soggetti alla disciplina “Seveso”, delle notifiche di cui all’art. 13, comma 1 del citato decreto legislativo. Il servizio consentirà al gestore, previo accreditamento, di compilare on-line la notifica, inserendo i dati richiesti nel relativo modulo contenuto nell’allegato 5 al D.lgs. 105/2015, e di inviarla automaticamente ai destinatari via posta elettronica certificata (PEC) e con firma digitale.

Le notifiche predisposte dai gestori tramite il servizio on-line ISPRA saranno recapitate direttamente dall’applicativo web agli indirizzi PEC delle amministrazioni indicate dai gestori nella sezione D1 del modulo dell’allegato 5 al D.lgs. 105/2015.

Si evidenzia che, a partire dal 1° giugno 2016, il servizio sarà avviato in via definitiva e pertanto, conformemente a quanto previsto dalla norma, costituirà il tramite esclusivo per la ricezione delle notifiche dei gestori.

AVVISO:

Ulteriori indicazioni per la compilazione e trasmissione, da parte dei gestori degli stabilimenti, delle notifiche di cui all’art. 13 del Dlgs. n. 105/2015 e per il pagamento delle relative tariffe sono disponibili presso il sito web ISPRA, al seguente link
 

Si informa che questo Ministero ha attivato, nell’ambito del Sistema dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale (Portale PagoPA), il servizio per il pagamento per via telematica, da parte dei gestori degli stabilimenti “Seveso”, soggetti al D.lgs. 105/2015, delle tariffe per le istruttorie delle notifiche presentate ai sensi dell’art. 13 del suddetto decreto, effettuate dall’ISPRA. Il servizio, accessibile presso il sito web di questo Ministero al link https://pagopa.minambiente.it/it/notifiche-seveso, consente di effettuare il pagamento on line della tariffa dovuta, utilizzando i metodi offerti dal nodo dei pagamenti del suddetto Sistema.