1

 
Strategia Nazionale per lo
Sviluppo Sostenibile: incontro con
la società civile

 

Roma, 21 marzo 2017
 

Ministero dell’Ambiente e della
Tutela del Territorio e del Mare

 

Galleria multimediale

 

 

    
La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile

 

“L’era del consumo senza conseguenze è finita”
Ban Ki-moon
Segretario generale delle Nazioni Unite
New York, 22 aprile 2016

 

Il 21 marzo 2017 il Ministero dell’Ambiente ha presentato agli interlocutori della società civile, della ricerca, dell’economia e delle istituzioni una proposta di Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile.

La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile mira a mobilitare le energie di tutto il Paese nell’attuazione dell’Agenda 2030, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel dicembre 2015.

L’incontro del 21 marzo ha rappresentato un momento importante di condivisione dei contenuti e dell’ascolto delle istanze della società civile, anche in vista dei successivi passaggi istituzionali alla Conferenza Stato-Regioni e al CIPE, così come previsto dalla Legge n. 221 del 28 dicembre 2015 (“Collegato ambientale”).

Nel corso dell’incontro è stata avviata la fase di raccolta dei contributi da parte della società civile, auspicando un’ampia partecipazione dei diversi interlocutori alla finalizzazione del testo della Strategia Nazionale.
I contributi sintetici dovranno auspicabilmente pervenire entro il 10 aprile 2017 presso comunicazionedgsvi@minambiente.it.

Documentazione

Programma

Proposta di Strategia 
    Posizionamento
    Schema sintetico del sistema obiettivi - indicatori 
    I contributi della società civile
    Inquadramento preliminare degli strumenti di attuazione
    Inquadramento preliminare degli strumenti normativi
    Quadro dei regimi fiscali