Dal 4 al 7 aprile 2017 il LIFE Team del Ministero dell’Ambiente e della Pianificazione Territoriale della Repubblica di Slovenia ha effettuato una study visit in Italia (nei territori di Treviso, Modena, Firenze e Perugia) per incontrare e confrontarsi con i referenti di 7 progetti LIFE italiani, imperniati su tematiche climatico-ambientali considerate rilevanti per i potenziali candidati sloveni; si tratta, nel dettaglio dei seguenti progetti: Plastic Killer  (“Metodo innovativo di rimozione di inquinanti plastici per una efficiente produzione di panelli da legno riciclato”), SILIFFE (“Miglioramento degli habitat fluviali e ripariali e lotta alle specie aliene acquatiche nel Parco Regionale del Fiume Sile”), GREENJOIST (“Produzione di travetti ecologici provenienti da legno riciclato”)LIFE+_Climate changE-R (“Riduzione delle emissioni ad effetto serra prodotte dai sistemi agricoli dell’Emilia-Romagna”), EREMITA (“Azioni coordinate per preservare popolazioni residuali e isolate di insetti forestali e d'acqua dolce in Emilia-Romagna”), FRESh LIFE (“Dimostrazione dei benefici del telerilevamento nella gestione forestale sostenibile”) e U-SAVEREDS (“Gestione dello scoiattolo grigio in Umbria: conservazione dello scoiattolo rosso e salvaguardia della biodiversità forestale nell'area appenninica”).

La visita è stata realizzata nell’ambito del progetto “LIFE CB SI - LIFE Capacity Building Slovenia. I progetti di Capacity Building nel contesto di LIFE sono volti a rafforzare la capacità di alcuni Stati membri dell’UE di partecipare in modo più efficace al programma, riuscendo a presentare proposte progettuali di qualità. A tale scopo, i progetti di Capacity Building prevedono anche lo scambio di esperienze e buone pratiche con quegli Stati che, come l’Italia, registrano un elevato numero di progetti LIFE finanziati e realizzati nel corso dei diversi periodi di programmazione.

Con i rappresentanti dei 7 progetti italiani selezionati dal LIFE Team sloveno sono state discusse questioni specifiche relative agli aspetti tecnici, amministrativi e finanziari degli stessi progetti, nonché ulteriori sfide inerenti al project management; in molti casi (Plastic Killer, GREENJOIST, LIFE+_Climate changE-R, FRESh LIFE e U-SAVEREDS) è stato possibile anche effettuare visite in loco nei siti in cui vengono implementate le attività progettuali.

Durante la propria study visit il LIFE Team della Slovenia è stato accompagnato dallo staff del NCP italiano del programma LIFE, con il quale ha avuto l’opportunità di approfondire le diverse attività svolte a sostegno dei proponenti e dei beneficiari  del nostro paese, nonché gli strumenti messi a punto dal Ministero dell’Ambiente per favorire la diffusione e la condivisione delle buone pratiche in materia di ambiente e clima, in primo luogo la “Piattaforma delle Conoscenze”

Agenda

 

Galleria fotografica

 

 
Alcuni momenti della Study visit in Italia del LIFE Team Slovenia
(Foto: LIFE Team Slovenia)