Il 17 maggio 2017 a Bonn, a margine della “Climate Change Conference” delle Nazioni Unite, è stato firmato il Protocollo di Intesa sulla “Cooperazione nel campo dei cambiamenti climatici e dell’energia sostenibile” tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare italiano e il Ministero del Turismo e degli Affari Ambientali dello Swaziland.

Il Protocollo si inserisce nel contesto della Convenzione Quadro per il Cambiamento Climatico delle Nazioni Unite (UNFCCC) e dell’Accordo di Parigi, firmato da entrambi i Paesi.

Il Ministero dell’Ambiente italiano co-finanzierà la realizzazione di progetti e attività con una cifra non eccedente i 2 milioni di euro.

Il Comitato Congiunto istituito nell’ambito del Protocollo si è riunito per la prima volta Johannesburg il 4 luglio 2017. In tale occasione è stato approvato il Piano di Lavoro, che individua quattro settori di intervento: 

• Settore ambientale: supporto allo sviluppo di appropriate misure di mitigazione e adattamento al cambiamento climatico;
• Settore agricolo: promozione di pratiche di agricoltura sostenibile e climate smart agriculture;
• Settore idrico: gestione integrata delle risorse idriche;
• Settore energetico: promozione delle energie rinnovabili ed efficienza energetica.

 

   Aggiornamenti

   04/07/2017  Prima riunione del Comitato Congiunto: adottato il Piano di Lavoro
 

 

Contatti
Bruna Kohan
AT Sogesid
kohan.bruna@minambiente.it
b.kohan@sogesid.it
Tel 06 5722 8119

Ernesto Fino
AT Sogesid
fino.ernesto@minambiente.it
e.fino@sogesid.it
Tel. 06 5722 8154

Documentazione
- Protocollo d'Intesa Italia - Swaziland (17 maggio 2017, EN)
- Piano di Lavoro Swaziland (4 luglio 2017, EN)

 

 

Galleria fotografica

    
Bonn, 17 maggio 2017 – Alcuni momenti della firma del Protocollo d’Intesa sulla
“Cooperazione nel campo dei cambiamenti climatici e dell’energia sostenibile”