Bonn, 8 maggio 2018 - A margine della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici in corso di svolgimento a Bonn, si è svolta la terza riunione del Comitato Congiunto istituito nell’ambito del Protocollo d’Intesa tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare italiano e Ministero dell’Ambiente, dello Sviluppo Territoriale e delle Risorse Naturali della Repubblica del Sudan.

L’incontro ha permesso di illustrare i meccanismi di funzionamento del Trust Fund  AGREED gestito dalla Banca Mondiale e finanziato dal MATTM. 

Il Comitato Congiunto ha approvato poi tre importanti iniziative progettuali volte a favorire interventi di adattamento e di mitigazione ai cambiamenti climatici:

• Solar pumps for sustainable livelihood”, progetto che mira ad assicurare l'approvvigionamento idrico delle popolazioni locali attraverso l’introduzione di pompe alimentate ad energia solare in 10 villaggi  off –grid del paese.
• Water Harevesting”, iniziativa che si propone di introdurre azioni di adattamento ai cambiamenti climatici migliorando le pratiche tradizionali di raccolta e gestione sostenibile delle risorse idriche, per uso irriguo ed animale, nel  villaggio di Elgihad nel  River Nile State.

• L'elaborazione di uno studio di fattibilità per il potenziamento della rete idrometeorologica e i servizi climatici esistenti gestiti dall'Autorità Meteorologica del Sudan attraverso anche l'acquisizione di strumenti radar meteorologici.