Roma, 1 agosto 2018 - Si è tenuto oggi, a Roma, il Terzo incontro del Comitato Congiunto, a seguito della firma dell’Accordo Tecnico di Cooperazione bilaterale in tema ambientale con il Lebanese Center for Energy Conservation (LCEC), avvenuta a Roma il 7 luglio 2016.

Il Comitato, oltre a valutare lo stato di avanzamento dei progetti già in corso, ha approvato un nuovo progetto, presentata dal LCEC, che contribuirà all’attuazione dei contributi stabiliti a livello nazionale (NDC) in tema di risparmio energetico, nell’ottica di riduzione delle emissioni. Il progetto - Maximizing Energy Savings from Energy Efficient Home Appliances – avrà una durata di 24 mesi e consentirà di realizzare uno studio del mercato degli elettrodomestici in uso in Libano, per poi procedere ad un sostegno finanziario, destinato all’utente finale, per l’acquisto di elettrodomestici ad alta efficienza. Si stima che il progetto possa portare alla sostituzione di circa 15.000 apparecchi.

I delegati del Ministero dell’Ambiente e del Lebanese Center for Energy Conservation hanno espresso grande soddisfazione per il livello di cooperazione raggiunto in questi anni e hanno ribadito il valore aggiunto di un impegno congiunto nel raggiungimento degli obiettivi fissati nell’Accordo di Parigi.