WP1 - Attuazione e monitoraggio dell’Agenda 2030

Le azioni previste dal WP1 sono finalizzate ad accompagnare la declinazione ed attuazione in ambito nazionale e regionale dell’impianto strategico legato all’Agenda 2030, rispondendo ad alcune rilevanti criticità emerse nel corso del processo di elaborazione della strategia nazionale. In particolare, si vuole favorire il mainstreaming degli obiettivi dell’Agenda 2030 nelle politiche nazionali e regionali e accompagnare le amministrazioni nel relativo percorso di declinazione.

A questo fine, sono stati programmati tre ambiti principali di attività:

•  coinvolgimento delle istituzioni centrali
•  coinvolgimento delle istituzioni regionali e delle aree metropolitane
•  monitoraggio e reporting

 

Eventi


12-13 giugno 2018 “ATTUAZIONE DI AGENDA 2030 NEI PAESI E REGIONI EUROPEI: Condividere per Conoscere - 3rd ESDN Peer Learning Platform & Visit”

A Roma, nell’ambito del Progetto CReIAMO PA e in partnership con ESDN, si svolgeranno 2 workshop finalizzati a promuovere l’attuazione di Agenda 2030 a livello nazionale e regionale, attraverso la conoscenza e il mutuo scambio di iniziative ed esperienze a livello europeo.

L’evento “Attuazione di Agenda 2030 nei Paesi e Regioni europei” è articolato in due workshop, che si svolgeranno il 12 e il 13 giugno, con l’obiettivo di promuovere il processo di attuazione di Agenda 2030, a livello nazionale e regionale, attraverso attività di conoscenza e mutuo scambio di esperienze con le istituzioni degli ulteriori Paesi Europei impegnati nel medesimo percorso. L’evento è organizzato in collaborazione con ESDN (European Sustainable Development Network), che rappresenta una delle più rilevanti reti europee di scambio su strategie e buone pratiche per lo sviluppo sostenibile tra autorità governative ed esperti sull’attuazione di Agenda 2030 (www.sd-network.eu).

Nello specifico, il workshop del 12 giugno “Peer Learning Platform include una prima sessione dedicata alla presentazione delle iniziative in atto in 4 Paesi Europei per l’attuazione di Agenda 2030 e una seconda sessione interattiva finalizzata alla riflessione attiva e condivisa sugli elementi conoscitivi emersi nella prima sessione. Il workshop del 13 giugno “Peer Learning Visit è, invece, dedicato alla restituzione di una panoramica approfondita sulle iniziative in atto per l’attuazione di Agenda 2030 in Italia: Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile ed esperienze in atto a livello nazionale e regionale.

L’evento intende rappresentare un’occasione che, anche con il contributo di attori a livello europeo, arricchisca di elementi di riflessione il complesso di attività previste dalla Linea di intervento 2 “Supporto all’integrazione degli obiettivi di sostenibilità ambientale nelle azioni amministrative finalizzate all’implementazione di strategie nazionali”, Work Package 1 “Attuazione e monitoraggio dell’Agenda 2030” del Progetto CReIAMO PA (Competenze e Reti per l’Integrazione Ambientale e per il Miglioramento delle Organizzazioni della PA). Attraverso CReIAMO PA, finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, il Ministero dell’Ambiente, in qualità di beneficiario e in collaborazione con Sogesid Spa (società in house del Ministero e soggetto attuatore del Progetto), si propone di attivare percorsi di rafforzamento istituzionale affinché il principio di sostenibilità ambientale divenga parte integrante delle politiche pubbliche.

L’accesso all’evento è subordinato all’iscrizione obbligatoria da effettuare inviando una email a eventi-creiamopa@sogesid.it con il modulo, qui allegato, debitamente compilato. L’evento è rivolto ai funzionari ed esperti delle amministrazioni centrali, regionali e delle città metropolitane. In considerazione della limitata disponibilità di posti (50 persone), saranno possibili iscrizioni da parte di altri soggetti che verranno valutate sulla base della disponibilità residua. In caso di valutazione positiva sarà inviata una email di conferma.

Per maggiori informazioni: 06/42082338


Quando:12 giugno 2018, 9.00 – 18.00 / 13 giugno 2018, ore 9.00 – 13.30

Dove: Roma, Società Geografica Italiana, Società Geografica Italiana, Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, via della Navicella, 12

Direzione competente: Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, per il Danno Ambientale e per i Rapporti con l’Unione Europea e gli Organismi Internazionali (SVI)
Divisione II Politiche di coesione e strumenti finanziari comunitari

 

12-13 giugno 2018 “IMPLEMENTING THE 2030 AGENDA IN COUNTRIES AND REGIONS: SHARING FOR LEARNING - 3rd ESDN Peer Learning Platform & Visit”

In Rome, as part of the CReIAMO PA Project and in partnership with ESDN (European Sustainable Development Network) will be held 2 workshops aiming at promoting the implementation of the 2030 Agenda at national and regional level, through the mutual exchange of initiatives and experiences at European level.

The event is organized in 2 workshops that will take place on the 12nd and on the 13th of June, aiming at promoting the implementation of the 2030 Agenda at national and regional level, through the mutual learning and exchange of experiences among European national and regional institutions committed along the same path. The event is organized in cooperation with ESDN (European Sustainable Development Network), one of the most relevant European networks for exchanges of strategies and experiences on sustainable development and on the implementation of the 2030 Agenda (www.sd-network.eu).

The first workshop on June 12nd “Peer Learning Platform” includes a first session dedicated to presentations of national and regional experiences and meaningful practices to implement the 2030 Agenda in 4 European countries, and a second interactive session focused on an active and shared reflection about some key elements emerged in the first section.

The following workshop on June 13th “Peer Learning Visit” is expected to thoroughly explore initiatives and activities to implement the 2030 Agenda in Italy: National Sustainable Development Strategy; national and regional experiences.

The event represents an opportunity, also with the contribution of European level actors, to provide with additional food for thought the activities foreseen by the Line 2 “Support for the integration of environmental sustainability objectives in administrative actions aimed at implementing national strategies”  - Work Package 1 “Implementation and monitoring of the 2030 Agenda” of the Project CReIAMO PA (Skills and Networks for the Environmental Integration and for the Improvement of the Public Administrations’ Organizations). Through the Project CReIAMO PA project, funded under the National Operational Program Governance and Institutional Capacity 2014-2020, the Ministry of the Environment, as beneficiary and in cooperation with Sogesid Spa (in-house company of the Ministry, responsible for the implementation of the Project), aims at activating and strengthening institutional paths that integrate the principle of environmental sustainability in public policies.

Access to the event is subject to a mandatory registration by sending an email to eventi-creiamopa@sogesid.it and the registration form, duly completed, attached here. The event is addressed to officials and experts from central and regional public administrations. Due to the limited availability of seats (50 people), registrations by other organizations will be evaluated on the basis of the residual availability. In case of a positive answer, a confirmation e-mail will be sent.

For more information: + 39 06/42082338


When:12 June 2018, 9.00 – 18.00 / 13 June 2018, 9.00 – 13.00

Where: Rome, Società Geografica Italiana, Società Geografica Italiana, Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, via della Navicella, 12

Department: Department for Sustainable Development, Environmental Damage, European Union and International Affairs, Division II - Cohesion Policy and Community financial instruments

 

Notizie


12-13 giugno 2018. Attuazione dell’Agenda 2030 in Italia e in Europa: due giorni di scambi e confronti a Roma

Il 12 e 13 giugno si è svolto a Roma, presso la sede della Società Geografica, l’evento “Attuazione di Agenda 2030 nei Paesi e Regioni europei” articolato in due workshop: “Peer Learning Platform” e “Peer Learning Visit”, alla cui realizzazione hanno contribuito rappresentanti di diversi Paesi europei (Belgio, Germania), nonché delle Regioni e Province Autonome italiane (Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Umbria, Trento).

I workshop, realizzati in collaborazione con ESDN (European Sustainable Development Network), hanno rappresentano un’occasione di confronto istituzionale finalizzata, anche con il contributo di diversi attori a livello europeo e nazionale, ad arricchire di elementi di riflessione il complesso di attività di accompagnamento per l’attuazione e il monitoraggio dell’Agenda 2030 previste dal Progetto CReIAMO PA (Linea di Intervento 2 “Supporto all’integrazione degli obiettivi di sostenibilità ambientale nelle azioni amministrative finalizzate all’implementazione di strategie nazionali”, Work Package 1 “Attuazione e monitoraggio dell’Agenda 2030”). In particolare, i due workshop hanno rappresentato un’occasione per condividere esperienze e saperi rivisitando il principio cardine della sussidiarietà secondo una logica “di rete” e in un’ottica peer to peer.

Nel corso della “Peer Learning Visit”, inoltre, sono state presentate alcune iniziative promosse dal MATTM che aiutano a comporre il quadro delle sfide entro cui si collocano gli sforzi per raggiungere i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Galleria fotografica

Peer Learning Platform

Peer Learning Visit

 


CReIAMO PA a Napoli: “Il ruolo delle Regioni per l’attuazione dell’Agenda 2030 in Italia”

La Conferenza del 10 maggio ha messo in luce priorità e processi necessari

L’evento organizzato a Napoli lo scorso 10 maggio dal titolo “Il ruolo delle Regioni per l’attuazione dell’Agenda 2030 in Italia” nell’ambito del Progetto CReIAMO PA ha rappresentato l’avvio di una serie di iniziative proposte dal Ministero dell’Ambiente a supporto delle Regioni per l’elaborazione delle strategie regionali.

La Strategia Nazionale per lo sviluppo sostenibile (SNSvS), adottata il 22 dicembre 2017, rappresenta la base di azioni che riconoscono alle Regioni un ruolo di primo piano nell’allineamento delle politiche regionali di sviluppo sostenibile agli obiettivi della Strategia, con un riferimento puntuale alle Strategie di sviluppo sostenibile regionali, come previsto all’art. 34 del Codice dell’Ambiente (152/2006) e nelle successive modificazioni.

La Conferenza ha permesso di raccogliere contributi da parte delle Regioni con la definizione di un quadro utile a individuare priorità e tematiche di interesse regionale, mettendo in evidenza la relazione con la Strategia Nazionale e i processi di definizione delle strategie regionali per la sostenibilità.

Con l’evento del 10 maggio è stato possibile condividere le modalità dei percorsi di affiancamento previsti nell’ambito delle attività del Progetto CReIAMO PA che, nei prossimi mesi permetteranno di dare attuazione ad attività dedicate alle Regioni.

Presentazioni

 


Giovedì 10 maggio: Conferenza “Il ruolo delle Regioni per l’attuazione dell’Agenda 2030 in Italia”

A Napoli, nell’ambito del Progetto CReIAMO PA, si svolgerà la Conferenza sul ruolo delle Regioni per l’attuazione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile in Italia

Con l’adozione, lo scorso 22 dicembre 2017, della Strategia Nazionale per lo sviluppo sostenibile (SNSvS) si apre una fase attuativa che riconosce alle Regioni un ruolo di primo piano nell’allineamento delle politiche regionali di sviluppo sostenibile agli obiettivi della Strategia. Infatti, dopo anni di politiche settoriali, la sfida è di promuovere la sostenibilità come possibilità di rinascita e sviluppo attraverso un approccio integrato e azioni di coordinamento in vista della elaborazione delle Strategie di sviluppo sostenibile regionali, come previsto all’art. 34 della Legge n.152 del 3 aprile 2006 “Norme in materia ambientale” e ss.mm.

L’evento organizzato per il prossimo 10 maggio si propone di avviare una discussione allargata tra le Regioni e con la società civile rispetto alle iniziative intraprese e le aspettative a esse connesse per l’elaborazione delle strategie regionali. Si propone inoltre di mettere in evidenza le potenzialità insite nelle iniziative poste in essere dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per supportare le Regioni in tale percorso.

Nella sessione della mattina, sono previsti interventi da parte di funzionari regionali e di rappresentanti della società civile che operano a livello locale. L’obiettivo è individuare priorità e tematiche di interesse regionale, mettendo in evidenza la relazione con la SNSvS e i processi di definizione delle strategie regionali per la sostenibilità.

Nella sessione pomeridiana si terrà un incontro ristretto fra funzionari regionali e rappresentanti del Ministero dell’Ambiente per concordare le modalità dei percorsi di affiancamento previsti nell’ambito delle attività del Progetto CReIAMO PA.

La Conferenza fa parte delle attività della Linea di intervento 2 “Supporto all’integrazione degli obiettivi di sostenibilità ambientale nelle azioni amministrative finalizzate all’implementazione di strategie nazionali”, Work Package 1 “Attuazione e monitoraggio dell’Agenda 2030” del Progetto CReIAMO PA (Competenze e Reti per l’Integrazione Ambientale e per il Miglioramento delle Organizzazioni della PA).

Il progetto è finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 e il Ministero dell’Ambiente, in qualità di beneficiario e in collaborazione con Sogesid Spa (società in house del Ministero e soggetto attuatore del Progetto), si propone di attivare percorsi di rafforzamento istituzionale affinché il principio di sostenibilità ambientale divenga parte integrante delle politiche pubbliche.

L’accesso alla Conferenza è subordinato all’iscrizione obbligatoria, da completare inviando una email a eventi-creiamopa@sogesid.it con il modulo, qui allegato, debitamente compilato.

Per maggiori informazioni: 06/42082338

Agenda

Modulo di registrazione


Quando: 10 maggio 2018, ore 9.00 - 16.30

Dove: Napoli, Hotel S. Francesco al Monte, Corso Vittorio Emanuele 328

Direzione competente: Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, per il Danno Ambientale e per i Rapporti con l’Unione Europea e gli Organismi Internazionali (SVI)
Divisione II Politiche di coesione e strumenti finanziari comunitari