Tu sei qui

Guida sul risparmio di carburanti e sulle emissioni di anidride carbonica delle autovetture

guida_carburantiTale guida, la cui pubblicazione è prevista dalla direttiva 1999/94/CEE, recepita in Italia con il decreto del Presidente della Repubblica 17 febbraio 2003, n. 84, fornisce ai consumatori informazioni utili per un acquisto consapevole di autovetture nuove, con lo scopo di contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra e al risparmio energetico. La guida, approvata con decreto interministeriale del Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e delle Infrastrutture e Trasporti del 20 maggio 2011, sarà pubblicata, oltre che in Gazzetta Ufficiale, anche sui siti Internet degli altri Ministeri interessati. Il trasporto, la cui domanda è in forte espansione, rappresenta un settore critico per il raggiungimento degli obbiettivi di Kyoto in quanto è responsabile di una parte significativa del consumo totale di energia. I fattori che determinano tali livelli elevati di emissioni di gas serra sono legati in parte alle prestazioni dei singoli modelli di autovettura in termini di consumi ed emissioni di CO2 e in parte alle elevate percorrenze annue dei veicoli e allo stile di guida del conducente. La guida contiene un elenco di tutti i modelli di autovetture commercializzate al 28 febbraio 2011 con i rispettivi consumi ed emissioni di CO2, una lista dei modelli a più basse emissioni, divisi per alimentazione a benzina, a gasolio, a bifuel (con utilizzo di GPL o metano) e a propulsione elettrica, nonché consigli utili agli automobilisti per guidare in modo ecologico ed economico.

Aree 
Natura
Tipologia 
Altro