Tu sei qui

Al ministero dell'Ambiente il corso per giornalisti su “Ambiente e salute”

Inaugura il ministro Sergio Costa.

Roma, 20 maggio 2019 – Il rapporto tra ambiente e salute, i rischi dell’inquinamento provocato da più agenti (Pfas, rifiuti, contaminanti nell’aria indoor, ecc.), la comunicazione istituzionale e l’informazione giornalistica nel rispetto dei diritti della persona, della privacy e della deontologia professionale sono al centro del corso di formazione continua per giornalisti che si terrà martedì 28 maggio dalle ore 9.30 alle ore 13.30 all’auditorium del ministero dell’Ambiente (via Capitan Bavastro 174, Roma).
Organizzato dall’ufficio stampa del ministero in collaborazione con la Fima (Federazione italiana media ambientali), dà diritto a 6 crediti formativi deontologici riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti.

Sarà il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ad aprire i lavori, moderati da Roberto Giovannini. responsabile di “Tuttogreen” de “La Stampa” e presidente Fima (Federazione italiana media ambientali). 

Nella prima sessione, interverranno Luciana Sinisidell’Ispra, Ferdinando Laghi, vicepresidente nazionale associazione Medici per l’ambiente, Gaetano Settimo, ricercatore dell’Istituto superiore di sanità, e GabrielaScanu della segreteria tecnica del ministero dell’Ambiente.

Nella seconda sessione prenderanno la parola PasqualinoRossi, dirigente del ministero della Salute, Roberto Mostarda, presidente del Consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti del Lazio, e Ilde Gaudiello, dirigente del ministero dell’Ambiente.

Consulta il programma