Tu sei qui

Ambiente, Costa: “Il Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC) va aggiornato e innestato nello scenario europeo del Grean new deal”

Roma, 12 febbraio 2020 – “Il Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (Pniec) va rivisto e adeguato agli obiettivi europei. Così il ministro dell'Ambiente Sergio Costa ha risposto ad una interrogazione al question time alla Camera.

"Posto che il quadro degli impegni italiani è coerente con quello attuale europeo - ha spiegato Costa - un aumento degli obiettivi aggregati, come prefigurato nella Comunicazione sul Green Deal, che è stato recentemente confermato dal Parlamento Europeo, renderà necessaria la revisione del Piano in maniera da adeguarlo di conseguenza".

“Il target di riduzione delle emissioni di gas serra - ha continuato il ministro – sta cambiando e alla fine di febbraio verrà pubblicata a livello europeo la nuova norma di riferimento che oscillerà tra il 50 e il 55%, ben al di sopra del 40% previsto al 2030. E’ chiaro dunque che il Pniec vada rivisitato e non appena la norma verrà depositata noi inizieremo il lavoro" - ha concluso il ministro dell’Ambiente.