Tu sei qui

Dissesto suolo, la Campania incarica Sogesid, il Ministro Costa: “Adesso avanti spediti con gli interventi”

Napoli, 3 dicembre 2019 – Una convenzione di durata triennale per fornire alla regione Campania il supporto per il monitoraggio e il controllo sugli interventi di contrasto al dissesto idrogeologico, per la verifica dello stato di esecuzione dei lavori, per l'attività istruttoria con la predisposizione di documenti, studi ed elaborati, nonché l'assistenza tecnica ai responsabili dei procedimenti.

È quanto previsto dall’atto firmato dal direttore generale regionale Michele Palmieri, soggetto attuatore del Commissario straordinario delegato, e dal presidente e Ad di Sogesid Enrico Biscaglia.

La Regione Campania si avvarrà dunque di Sogesid, società in house del ministero dell'Ambiente, per accelerare le azioni di contrasto al dissesto idrogeologico.

“Siamo consapevoli che la fragilità del nostro territorio e i cambiamenti climatici che causano fenomeni metereologici estremi e incontrollabili, non ci consentono più di agire in una logica emergenziale, ma rendono necessario lavorare sempre più sulla prevenzione e sulla messa in sicurezza - ha commentato il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa - Accolgo quindi con favore questo accordo che, ne sono certo, consentirà di procedere velocemente con la messa in atto di tutti gli interventi necessari a limitare i danni causati dal dissesto idrogeologico nella regione Campania, e di procedere con azioni e strategie di prevenzione di medio e lungo termine”.