Tu sei qui

Dl clima, Costa: ambiente tesse finalmente azione di governo

‘Clima di grande confronto, sarà provvedimento corposo’

ROMA, 19 settembre 2019 – “Con il Decreto legge sul clima, che presto approderà in Consiglio dei Ministri, l’ambiente torna finalmente a tessere l’azione di governo e ad occupare un ruolo centrale nel dibattito politico”. Lo afferma il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

“Si tratta – ha spiegato il Ministro – di un provvedimento corposo, che proprio per questo richiede la massima condivisione, solo così può funzionare. Stiamo quindi lavorando in un clima di grande confronto affinché il testo finale possa approdare nel più breve tempo possibile in Consiglio dei Ministri”.

“Posso inoltre affermare – ha aggiunto Costa – che come Ministero dell’ambiente siamo disposti a utilizzare le aste verdi per le necessarie coperture”.

“Sono convinto – ha concluso il Ministro – che sapremo trovare la giusta sintesi per rendere finalmente effettive tutte le misure  in grado di mettere in moto il tanto auspicato ‘green new deal’, che comporti un radicale cambio di paradigma culturale e porti a inserire la protezione dell’ambiente nel nostro sistema costituzionale. Per farlo, il decreto interverrà con misure urgenti nei settori considerati più vulnerabili ai cambiamenti climatici, con l’obiettivo di incentivare comportamenti e azioni virtuose in tempi brevi”.