Tu sei qui

Messaggio del ministro Galletti alle Capitanerie di Porto: da 150 anni insostituibile lavoro a difesa di mare e coste

Messaggio del ministro Galletti alle Capitanerie di Porto: da 150 anni insostituibile lavoro a difesa di mare e coste

Il messaggio di saluto del ministro Galletti in occasione dei 150° anni delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera.
Impegni istituzionali presso l’Unione Europea mi impediscono di essere oggi con voi a celebrare il 150° anniversario dalla fondazione di una Istituzione che svolge un ruolo importantissimo e strategico nella difesa della nostra “risorsa-mare” e degli oltre settemila km di coste Italiane.
Per il tramite del comandante generale Felicio Angrisano intendo manifestare tutta la mia stima e il mio ringraziamento al Corpo delle Capitanerie di Porto per l’importante lavoro svolto anche a supporto del Ministero dell’Ambiente.

Il Reparto Ambientale Marino con cui lavoriamo ogni giorno a contatto ed in piena sintonia operativa rappresenta infatti una “infrastruttura” decisiva per la tutela della qualità e della sicurezza ambientale del nostro mare e dei nostri litorali. Ho avuto modo di apprezzare, in questo anno e mezzo trascorso alla guida del Ministero, la professionalità degli uomini delle capitanerie di porto e la passione civile con cui lavorano.

L’Italia, grande e antica terrazza in mezzo al Mediterraneo, ha bisogno di un presidio, come quello che la Guardia Costiera, contro l’illegalità ambientale, e per assicurare un pronto intervento in caso di incidenti in mare e prevenire pericoli che corrono gli ecosistemi marini.

Con il Corpo delle Capitanerie di Porto abbiamo avviato iniziative di grandissimo rilievo come la “Campagna nazionale per la tutela ambientale” e la partecipazione all’esercitazione antinquinamento RA.MO.GE. nel mare dell’Isola d’Elba con la partecipazione di mezzi e uomini di altri paesi del mediteranneo.

Straordinario è inoltre stato il contributo della Guardia Costiera nella gestione di emergenze ambientali quali il naufragio della Costa Concordia e i recenti sinistri marittimi nell’Adriatico e nello Ionio.

Per queste ragioni ho ritenuto, nel 150° anniversario della fondazione, di conferire al Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera la Medaglia d’oro e il “Diploma di Benemerenza di Prima Classe in materia ambientale”.

Al Ministero dell’Ambiente sentiamo la Guardia Costiera,  come un compagno di strada e di lavoro essenziale, portatore di esperienze specifiche e originali, coltivate con un’autonomia che è stata ed è sinonimo di qualità e professionalità di altissimo livello.

Grazie a tutti voi, e lunga vita alle Capitanerie di Porto e a loro insostituibile lavoro a difesa del nostro mare e delle nostre coste.