Tu sei qui

Rifiuti: Costa, attivato subito il Noe per indagini incisive e vigorose

“Neanche in un periodo di grave emergenza sanitaria i piani criminali si fermano”

Roma, 12 marzo 2020 - “Il settore dei rifiuti è sotto attacco e neanche in un periodo di grave emergenza sanitaria come questo che stiamo vivendo i piani criminali rallentano o si fermano, con spregio di ogni norma e di ogni morale. Ho attivato immediatamente il NOE perché le indagini vengano condotte con incisività e vigore. Questi ecocriminali devono andare via dal nostro territorio. Sono come dei tumori: vanno estirpati via con decisione”.

Lo dichiara il ministro dell’Ambiente Sergio Costa a proposito dell’incendio di un impianto di trattamento rifiuti a Sarno, nel salernitano, finalizzato al recupero e alla produzione di materie prime secondarie costituite da miscele eterogenee di materie plastiche.