Tu sei qui

Superare l’emergenza Covid e rendere la società più resiliente ai cambiamenti climatici - Dialogo sul clima di Petersberg, promosso dalla Germania

Roma, 27 aprile 2020 - Su iniziativa della Germania e in collaborazione con il Regno Unito in vista della COP26, il 27 e 28 aprile si tiene l'undicesimo Dialogo sul clima di Petersberg, confronto internazionale (virtuale) incentrato sulle politiche di gestione del cambiamento climatico nel contesto del superamento della crisi dovuta al Covid 19.

Rappresentanti dell’UNFCCC, trenta tra capi di governo e ministri dell’ambiente di paesi ed esponenti di organizzazioni della società civile discuteranno di come porre le fondamenta di una crescita verde, resiliente e inclusiva. All’incontro parteciperanno il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il primo ministro britannico Boris Johnson e i ministri tedesco e italiano dell’Ambiente Svenja Schulze e Sergio Costa.

Il Petersberg Climate Dialogue consentirà ai paesi, che in questo momento sono impegnati nell'aggiornamento dei propri obiettivi nazionali di riduzione (Nationally Determined Contributions), che devono essere presentati  all’UNFCCC entro il 2020, di riflettere su come la ripresa economica si possa coordinare con una azione per il clima più ambiziosa ma attuabile concretamente.

Il Dialogo sul clima di Petersberg è nato nel 2010 con l’intento di offrire un confronto politico informale di alto livello dedicato al negoziato internazionale sul clima, ma anche all’incremento effetivo dell’azione sul clima. L’edizione di quest’anno sarà la prima a tenersi in forma “virtuale”.

Per approfondire: https://www.bmu.de/en/topics/climate-energy/climate/international-climate-policy/petersberg-climate-dialogue

Per seguire i lavori: www.bmu.de/en/press/live-broadcast

Per seguire gli interventi: https://www.bmu.de/11-petersberger-klimadialog/