Tu sei qui

Al via il progetto SEF-EXPANDED

Approvato dalla Banca di Sviluppo Caraibica (CDB) e dal Banco Interamericano di Sviluppo (IBD) il progetto Sustainable Energy Facility for the Easter Caribbean Expanded (SEF-Expanded). Il Ministero italiano dell’Ambiente partecipa al progetto con un finanziamento di 5 milioni di euro.

Obiettivo del progetto è ridurre gli ostacoli finanziari, tecnici e istituzionali allo sviluppo dell’energia geotermica nei cinque paesi orientali dei Caraibi con maggiore potenziale: Dominica, Grenada, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia e Saint Vincent e Grenadines.

L'energia geotermica è la forma d’energia che si sprigiona dal calore endogeno della Terra: sebbene oggi sia poco utilizzata a livello mondiale, il suo potenziale a livello globale è enorme.

Il progetto, che ha un valore totale di 85,6 milioni di dollari, si divide in 3 componenti principali, che prevedono:  l’istituzione di una linea di credito agevolato per l’installazione di impianti geotermici e condotti di trasmissione, capacity building e trivellazioni esplorative.

Per ulteriori informazioni è possibile visualizzare il Comunicato rilasciato dal Banco interamericano di Sviluppo.

 

 

Aree 
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Sviluppo sostenibile