Tu sei qui

Ambiente: Carabinieri del NOE in azione a Napoli, Salerno, Potenza e Reggio Calabria. 9 persone denunciate e sequestri per oltre 6 milioni di euro

Roma. 11 giugno3 2019 - Nell’ambito delle attività di monitoraggio e controllo sul rispetto della normativa ambientale, i militari dei NOE di Napoli, Salerno, Potenza e Reggio Calabria hanno intensificato i controlli sulle aree di stoccaggio, impianti di trattamento rifiuti, isole ecologiche, aree di cava, aziende zootecniche ed aziende operanti nel settore della meccanica, movimentazione terra, lavaggio di inerti e produzione di calcestruzzo nelle provincie di competenza.

A conclusione dei controlli sono state deferite all’Autorità Giudiziaria 9 persone tra titolari, amministratori, gestori di aziende e imprese responsabili di gestione illecita, abbandono e deposito incontrollato di rifiuti, realizzazione di discarica abusiva ed inosservanza o assenza delle previste autorizzazioni alle emissioni in atmosfera e scarico reflui.

Complessivamente il valore dei sequestri ha superato i 6 milioni di euro ed ha riguardato aree di depositi e stoccaggi illeciti di rifiuti, condotte di scarico, cassoni contenenti rifiuti, nonché impianto di lavaggio e lavorazione di inerti, azienda zootecnica, impianto per la produzione di calcestruzzo, dei quali è stata sospesa temporaneamente l’attività.

 

 

 

Aree 
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per i rifiuti e l'inquinamento (RIN)