Tu sei qui

Carabinieri del Noe di Caserta sequestrano lavanderia industriale per scarico di reflui, una persona denunciata

Caserta, 21 mag. - Proseguono i controlli dei Carabinieri del Comando per la Tutela Ambientale per contrastare gli illeciti in materia ambientale. In particolare, l’odierna operazione, si inserisce nell’ambito di mirati controlli volti a reprimere le illecite condotte di piccole e grandi imprese che, in spregio alla normativa sul trattamento dei reflui industriali, possono concorrere, con illecite immissioni, alla compromissione delle matrici ambientali, specie delle acque di superficie, con ripercussioni per la salute umana.

I Carabinieri del NOE di Caserta hanno proceduto, nel comune di Vitulazio (CE), al sequestro di una lavanderia industriale che scaricava i propri reflui in pubblica fognatura in assenza di qualsiasi trattamento depurativo e provvedimento autorizzativo.

Il titolare dell’attività è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per aver attivato uno scarico di reflui industriali in assenza di autorizzazione. Sottoposto a sequestro l’intero opificio e le attrezzature ivi presenti.

Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 50.000,00 Euro.

Aree 
Territorio