Tu sei qui

“Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”

Negli ultimi anni la voce delle sopravvissute e degli attivisti ha generato una reazione mondiale e raggiunto un crescendo che non può più essere ignorato. Una richiesta di cambiamento che sta producendo effetti ovunque.

L’importanza dei linguaggi e dei comportamenti nel contrasto alla violenza di genere vede concorde le lavoratrici ed i lavoratori del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che celebrano questo giorno con l’auspicio  di eradicare il fenomeno dei femminicidi aderendo alla “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”.

Tale violazione è una conseguenza della discriminazione contro le donne, dal punto di vista legale e pratico, e delle persistenti disuguaglianze tra uomo e donna.

La violenza contro le donne influisce negativamente e rappresenta un grave ostacolo nell’ottenimento di obiettivi cruciali quali l’eliminazione della povertà, la lotta all’HIV/AIDS e il rafforzamento della pace e della sicurezza in tutti gli Stati

La Panchina Rossa resta un simbolo per ricordare la tragica e inumana violenza che purtroppo si perpetra ancora sul corpo delle donne vuole essere un monito contro tutte le violenze di genere e a favore di una cultura di parità.

Con un semplice  gesto di sensibilizzazione e anche una volontà di cambiamento a partire dal lavoro nella Pubblica Amministrazione, tesa a valorizzare il lavoro di ciascuno senza alcuna differenziazione.

Aree 
Acqua
Aria
Energia
Natura
Territorio