Tu sei qui

Il Forum per lo sviluppo sostenibile: gli attori non statali nel processo di revisione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile (SNSvS)

Si rafforza nel mese di giugno il percorso di coinvolgimento attivo del Forum per lo Sviluppo Sostenibile nel processo di revisione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile 

Il 2020 ha visto l’avvio dei lavori del Forum per lo Sviluppo Sostenibile che, facilitato dal MiTE, costituisce l’ambito di coinvolgimento degli attori non statali nel processo di attuazione e revisione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile.

A seguito della manifestazione di interesse lanciata nel marzo 2019, il Forum conta attualmente 187 organizzazioni (associazioni della società civile, ma anche imprese, università, ONG), che promuovono azioni e politiche a favore della sostenibilità.

 

Organizzazioni aderenti al Forum per lo Sviluppo Sostenibile per tipologia e campo di attività

Il Forum si articola in sei gruppi di lavoro (Persone, Pianeta, Prosperità, Pace, Vettori, Giovani) ed è dotato di un Gruppo di Coordinamento. Il Forum si avvale inoltre delle attività del Gruppo di supporto scientifico concordate tra il MiTE e l’Università degli studi Roma Tre - Dipartimento Architettura, in collaborazione con l’Università La Sapienza - Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche, e l’Università di Tor Vergata - Dipartimento di Management e Diritto (c.d. terza missione).

Nell’ambito del Forum e cogliendo le sinergie con la co-presidenza della COP26 e lo Youth4Climate, si è risposto alle sollecitazioni per il coinvolgimento continuo e attivo dei giovani. Fanno parte del coordinamento del Forum il Consiglio Nazionale Giovani, AIESEC Italia e Rete Giovani.

Il Forum rappresenta uno “spazio di lavoro condiviso” entro cui è possibile far emergere e affermare i soggetti e le pratiche della sostenibilità, secondo un processo di incontro delle politiche pubbliche con le energie sociali, avendo a riferimento la modalità di funzionamento della Multistakeholder Platform istituita su iniziativa della Commissione Europea nel 2017.

L’obiettivo generale del Forum è accompagnare l’attuazione della SNSvS attraverso il concorso attivo degli attori che promuovono azioni e politiche a favore della sostenibilità. Già nella scorsa Conferenza preparatoria “Verso la Conferenza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile” di marzo scorso, la partecipazione del Forum è stata estremamente rilevante anche attraverso la pubblicazione dei position papers dei differenti gruppi di lavoro.

Il mese di giugno segnerà un momento importante per il consolidamento del dialogo con la società civile e l’avvio del contributo diretto degli attori del Forum alla riconfigurazione di contenuti e processo di attuazione della SNSvS; si terrà, infatti, una riunione plenaria aperta a tutte le organizzazioni che ne fanno parte. L’incontro potrà fare il punto sulle attività sin qui condotte e presentare gli strumenti per la revisione della SNSvS definiti con il contributo del supporto scientifico al processo di attuazione della Strategia.

Sarà inoltre un momento in cui presentare e condividere i processi territoriali in essere, strettamente collegati al nazionale, per la definizione delle Strategie regionali e delle Agende metropolitane per lo sviluppo sostenibile che il MiTE sta supportando attraverso appositi accordi di collaborazione con le singole amministrazioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

Aree 
Natura
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per la crescita sostenibile e la qualità dello sviluppo (CreSS)