Tu sei qui

Il Ministero dell’Ambiente al Forum PA 2019 (14 – 16 maggio)

Il Ministero dell’Ambiente partecipa all’edizione 2019 del Forum PA, che quest’anno festeggia il proprio trentennale, con uno spazio informativo e un fitto programma di seminari e incontri tematici che metteranno a confronto i rappresentanti del dicastero con un ampio spettro di stakeholder proveniente da comuni, regioni, università e società civile durante la tre giorni di lavori presso il Convention Center “La Nuvola” di Roma.

Gli eventi organizzati presso lo spazio espositivo del Ministero dell'Ambiente affronteranno temi chiave per lo sviluppo sostenibile, con particolare riferimento a una visione in cui la dimensione ambientale si rafforza e si integra con le dimensioni economica e sociale. I seminari di approfondimento tratteranno i seguenti temi: la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, i criteri ambientali da utilizzare nella progettazione di interventi di efficientamento energetico degli edifici pubblici, la Carta Europea per il turismo sostenibile, le iniziative e le campagne di sensibilizzazione contro gli sprechi alimentari, il littering, l’inquinamento marino e la perdita di biodiversità, la tracciabilità dei rifiuti e l'integrazione della sostenibilità ambientale nelle politiche pubbliche.

Presso lo stand del Ministero i visitatori potranno conoscere le campagne portate avanti dal Ministero come Plastic free, per l’eliminazione della plastica monouso dagli uffici degli enti pubblici, e chiedere informazioni su come aderire.

Per tutta la durata del Forum sarà possibile visitare lo spazio dedicato ai progetti CReIAMO PA e Mettiamoci in RIGA e conoscerne le attività e i risultati raggiunti.

Per saperne di più
Programma dei seminari:
https://forumpa2019.eventifpa.it/it/partner/partner-detail/?pid=89

 

 

Aree 
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, per il danno ambientale e per i rapporti con l'Unione europea e gli organismi internazionali (SVI)
Argomenti 
Sviluppo sostenibile