Tu sei qui

Morassut: Borgonzoni impreparata su dissesto idrogeologico

“La candidata della Lega in Emilia Romagna lancia alla Giunta regionale e attraverso di essa al Pd un’accusa infondata e superficiale sul tema del dissesto idrogeologico, dimostrandosi impreparata su una materia assai delicata”. Lo scrive in una nota il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Morassut. 

Ad oggi - spiega Morassut - la situazione contabile degli accordi di programma stipulati dalla Regione Emilia Romagna con il Ministero dell’Ambiente vede una percentuale di fondi impegnati rispetto al finanziato del 71% e una percentuale di spesa rispetto ai fondi impegnati del 73%”.

“Il dato è significativamente alto - continua il sottosegretario - se si considera che finanziamenti importanti di recente stanziamento (come cassa Baganza per 55 milioni di euro e cassa Senio per 8,5 milioni di euro) saranno impegnati ad inizio 2020. Ogni intervento approvato ha un suo cronoprogramma contenuto nella banca dati nazionale Rendis. Le ultime risorse stanziate con il ‘Piano 2019 Proteggi Italia’ per euro 21,680 milioni sono diventate operative ad ottobre, con obbligo di avvio dei cantieri entro 7 mesi. Ovviamente partiranno nei tempi convenuti”.

 

 

 

Aree 
Territorio