Tu sei qui

Morassut "La rigenerazione urbana è un'operazione conflittuale"

“La rigenerazione urbana è un’operazione conflittuale che mette in discussione equilibri consolidati. Solo le grandi civiltà e le grandi culture sono in grado di sostenere questa innovazione. È una questione che chiama in causa una vera e propria rivoluzione culturale e politica: dobbiamo cambiare il nostro modo di percepire lo spazio pubblico, il rapporto con le risorse naturali e l’uso dell’energia. Per questo servono governance illuminate.  Così il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Morassut, intervenendo al convegno “Rigenerazione urbana, green finance e misurazione dello sviluppo sostenibile” nell’ambito dell’Urban Thinker Campus.

“Il tema delle città è il tema de secolo - continua Morassut - siamo di fronte a un nuovo urbanesimo e per raggiungere gli obiettivi fissati per il 2050 occorrono investimenti e risorse pubbliche importanti. Il governo ha iniziato con la legge di bilancio e ora col collegato ambientale ad investire nel fondo sociale per l’edilizia pubblica con investimenti nel lungo periodo”.

 

 

 

Aree 
Territorio