Tu sei qui

Parchi: pubblicato in amministrazione trasparente, sezione badi e avvisi, l’invito a presentare proposte progettuali per interventi finalizzati alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici da parte degli Enti parco nazionali

L’articolo 10 della Direttiva 2003/87/CE e s.m.i., che istituisce un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nella Comunità, prevede che i proventi delle aste CO2 siano destinati a ridurre le emissioni stesse, favorire l’adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici, incrementare l’efficienza energetica, incoraggiare il passaggio a modalità di trasporto pubblico a basse emissioni.

In tale contesto, il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare con decreto del 28 febbraio 2019, n. 43 ha approvato la Direttiva generale contenente le priorità politiche e l’indirizzo per lo svolgimento dell’azione amministrativa e per la gestione del Ministero per l’anno 2019 che, nell’utilizzo dei fondi acquisiti sulla base dei risultati delle aste CO2, riconosce priorità agli interventi realizzati nei Parchi nazionali per progetti unitari complessivamente finalizzati alla riduzione della CO2 e all’adattamento ai cambiamenti climatici.

Per maggiori informazioni

Aree 
Natura
Territorio