Tu sei qui

Precisazione su Agenda trasparente

Con riferimento alla notizia di stampa secondo cui sarebbe stata oscurata l’ “Agenda MiTE incontri con i lobbisti”, al fine di renderla difficilmente accessibile, il MiTE precisa che la decisione degli Uffici competenti di spostare l’ “Agenda trasparente” nella sezione del sito Amministrazione Trasparente - Altri contenuti - Dati Ulteriori, in coerenza con la delibera ANAC n. 1310 del 2016 è stata assunta dopo che il Garante della Privacy, con comunicazione del 21 aprile u.s., ha segnalato una serie di aspetti critici del regolamento dell’ex Ministero dell’Ambiente in materia di Agenda trasparente, relativi, in particolare, ai presupposti di legge che legittimano la diffusione dei dati personali contenuti nell’agenda degli incontri con i portatori di interesse, alle misure adottate o da adottare per assicurare il rispetto del “principio di minimizzazione”, nonché alla collocazione nella sezione Amministrazione trasparente della suddetta agenda.

Pertanto, è in corso un approfondimento sulle tematiche segnalate dal Garante, che comporterà anche la temporanea sospensione della pubblicazione dell’agenda per il tempo strettamente necessario al superamento dei citati profili critici.

Aree 
Territorio