Tu sei qui

Primo corso di formazione per l’attività di vigilanza sull’emissione deliberata nell’ambiente di organismi geneticamente modificati

Si è svolto dal 23 al 25 giugno 2020 il primo corso di formazione per gli ispettori designati dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Ministero della Salute, dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari Forestali, dalle Regioni e dalle Provincie Autonome, ai sensi del decreto 8 novembre 2017, per lo svolgimento di attività di vigilanza sull’emissione deliberata nell’ambiente di organismi geneticamente modificati.

Il corso è stato organizzato in via telematica dalla Direzione PNA del Ministero dell’ambiente in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Al corso hanno partecipato oltre 100 invitati tra ispettori, esperti del settore e rappresentanti delle Amministrazioni centrali e delle Regioni e Provincie Autonome.

Durante le tre giornate del corso sono state trattate tematiche di carattere generale, oltre ai principi della valutazione del rischio e del monitoraggio ambientale. Sono state poi approfondite le linee di attività di vigilanza definite dal Piano generale per l’attività di vigilanza e dal relativo Piano Operativo Nazionale 2020, specificando le modalità operative della procedura ispettiva.

 

Programma del corso: https://www.minambiente.it/sites/default/files/archivio/allegati/biosicurezza/programma_corso_ispettori_ogm_2020.pdf

 

Tutto il materiale didattico del corso è disponibile al seguente link: https://www.minambiente.it/pagina/corso-di-formazione-line-gli-ispettori-iscritti-nel-registro-nazionale-ai-sensi-del-decreto-8

 

 

Aree 
Territorio