Tu sei qui

Rifiuti: Carabinieri del NOE di Caserta sequestrano isola ecologica, 2 denunce e sequestri per 400.000 euro

Roma, 12 novembre 2019 - Continua senza sosta da parte dei Carabinieri del Comando per la Tutela Ambientale l’azione di prevenzione e repressione dei reati ambientali con particolare riguardo agli illeciti connessi al ciclo dei rifiuti.
In particolare, i Carabinieri del NOE di Caserta hanno effettuato il sequestro di un’isola ecologica di circa 1.800 metri quadri, situata nel comune di Cellole (CE). Nel corso del controllo i Carabinieri hanno accertato che nell’impianto, privo di autorizzazione alla gestione dei rifiuti, erano presenti ingenti quantitativi di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi, di natura eterogenea depositati sia in cassoni, sia direttamente sul nudo terreno.
Nell’area stazionavano due camion compattatori contenenti residui di RSU con evidente ricaduta del percolato sul suolo.
I responsabili dell’isola ecologica sono stati denunciati in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per “gestione illecita di rifiuti”.

 

 

 

Aree 
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per i rifiuti e l'inquinamento (RIN)
Argomenti 
Rifiuti