Tu sei qui

Rifiuti: Carabinieri del NOE di Catania intervengono su incendio rifiuti in discarica abusiva. Sequestrata l’area e i mezzi, denunciato il responsabile

Catania, 27 ottobre 2020 - I Carabinieri del NOE di Catania e della Compagnia di Paternò sono intervenuti, nei giorni scorsi, in contrada Tiritì del comune di Motta Sant’Anastasia, in un’area agricola sita nei pressi di via della costituzione della repubblica dalla quale risultava provenire una densa coltre di fumo.

Nel corso del sopralluogo nei terreni agricoli della zona hanno verificato la presenza di una enorme discarica abusiva di rifiuti inerti (mattoni frantumati, intonaci, cementi) e di rifiuti speciali pericolosi di vario genere (tubi di plastica, porte e finestre rotte in legno, tronchi di alberi e sfalci di potature, bidoni e contenitori in plastica rotti) dalla quale proveniva ancora del fumo che si disperdeva nell’atmosfera circostanze.

Sul posto è stata trovata una persona del luogo, che a mezzo di un escavatore ed un autocarro si stava adoperando in attività di scavo con il prelievo di terreno da un’area sita nei pressi risultato essere stato riversato sulla discarica abusiva all’evidente fine di poter ottenere lo spegnimento dell’incendio, a causa del quale si è reso necessario chiedere un intervento di una squadra dei vigili del fuoco di Paternò che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area.

Le prime attività d’indagine svolte dai Carabinieri hanno portato a ritenere il soggetto fermato quale responsabile della gestione della discarica abusiva in questione.

Per tali motivi l’area della discarica è stata posta sotto sequestro insieme con i mezzi di proprietà dello stesso trovati sul posto.

La persona è stata deferita in stato di libertà alla procura della repubblica di Catania che, informata dei fatti, ha convalidato i sequestri effettuati nell’immediatezza dei fatti dai carabinieri operanti.

Sulla vicenda sono in corso ulteriori indagini.

Aree 
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per l’economia circolare (ECi)