Tu sei qui

Salvamare, Morassut: concluso esame alla Camera

Roma, 9 ottobre 2019 - “In questi giorni, alla Camera, abbiamo concluso l’esame degli emendamenti del provvedimento “Salvamare”, un disegno di legge importante che affronta finalmente il tema della salvaguardia del mare dall’aggressione dei rifiuti e in particolare la plastica. L’Italia ha un primato in questo, avendo anticipato anche la direttiva europea. Con il “Salvamare” apriamo un processo in tema di gestione delle acque con una prospettiva legislativa più strutturata”. Così il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Morassut, a margine dell’evento “Un quadro di plastica. I rifiuti e le plastiche in mare”, organizzato da Ispra.

“La plastica dispersa in mare - ha spiegato Morassut - è una grande emergenza che minaccia l’ambiente dal quale proviene la nostra stessa vita. Non dobbiamo dimenticare che la vita viene dal mare è senza il mare è destinata ad estinguersi. La lotta contro la dispersione delle plastiche in mare che vengono dai fiumi e quindi dalla terra e dai nostri comportamenti sbagliati e la battaglia per il riciclaggio dei rifiuti sono al centro delle prime azioni di questo governo. Abbiamo sbloccato l’End of Waste nel giorni scorsi. E ieri abbiamo chiuso in Commissione Ambiente alla Camera l’esame del “Salvamare”. La lotta per un nuovo modello di sviluppo e di vita è fatto di passi concreti”.

Aree 
Acqua
Natura