Tu sei qui

Sottosegretario Micillo al Villaggio per la Terra: “Le nuove generazioni sempre più partecipi nei temi della sostenibilità e della lotta ai cambiamenti climatici”

Organizzato da Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari, si è concluso oggi con il Festival dell’Educazione alla Sostenibilità, il Villaggio per la Terra.

Nella cornice di Villa Borghese, sei giorni di eventi, forum, musica, corsi e attività sportive e ludiche e laboratori didattici per i più piccoli. Al centro i temi dell’innovazione e sostenibilità, dei cambiamenti climatici, del legame tra i valori dello sport e l’attenzione per l’ambiente.

Una manifestazione dedicata alla formazione di una maggiore consapevolezza ambientale che ha visto protagoniste assolute le nuove generazioni,10 mila studenti di tutte le età e provenienti da tutta Italia, che agli Stati Generali dell’Ambiente dei Giovani hanno formulato richieste al prossimo Parlamento Europeo per ottenere una maggiore efficacia nella lotta ai cambiamenti climatici: istituire una giornata europea per la lotta ai cambiamenti climatici e sostenere progetti e iniziative di salvaguardia dell’ambiente e delle aree verdi.

“Voglio ringraziare gli organizzatori del Villaggio per la Terra per il loro impegno nella diffusione dei valori della sostenibilità ambientale e nel rispetto del nostro Pianeta – ha dichiarato il sottosegretario-. I giovani di tutto il mondo oggi chiedono alla politica di assumersi le proprie responsabilità e invertire velocemente la rotta per salvare il Pianeta. È un grido che facciamo nostro, un segnale importantissimo, che ci dice quanto sia urgente agire con azioni concrete. Il cambiamento deve essere prima di tutto culturale e fondarsi una partecipazione attiva, quella che ho visto oggi tra i ragazzi al Villaggio per la Terra ed è dalle loro proposte e dal loro entusiasmo che possiamo ripartire”.

 

 

 

Aree 
Natura