Tu sei qui

Sottosegretario Micillo su plastiche e sostenibilità: "Ringrazio le aziende che puntano su eco-innovazione e sostenibilità ambientale"

Milano, 5 aprile 2019 - “La plastica e la gestione dei rifiuti plastici sono al centro dell’agenda politica internazionale con obiettivi ambiziosi. Momenti come questi sono importanti per creare quella sinergia necessaria all’attuazione di una strategia di economia circolare, l’unica soluzione capace di coniugare crescita economica, innovazione e sostenibilità ambientale e sociale”. Con queste parole il sottosegretario all’ambiente on Salvatore Micillo è  intervenuto questa mattina alla Prima Conferenza Nazionale sul futuro sostenibile delle plastiche, organizzata dalla Federazione Gomma Plastica e Unionplastica nella sede del Gruppo24Ore a Milano “Ringrazio le aziende che investono in innovazione per creare prodotti sostenibili. Gli obiettivi che stiamo perseguendo come Governo sono produrre meno rifiuti possibile (strategia rifiuti zero) e valorizzare quelli che produciamo riutilizzandoli: la raccolta differenziata è oggi l'unico modo sostenibile di smaltire i nostri rifiuti, con ripercussioni positive sull’ambiente e sull’economia”. Continua Micillo. “Il mercato delle plastiche conta numeri importanti e stimolando il il confronto tra gli stake holders agevoliamo la presa di coscienza dell’importanza del comportamento corretto nella gestione dei prodotti in plastica. Quello dell’inquinamento da plastica è una bomba ecologica che non possiamo più ignorare. In linea con le direttive europee il Ministero dell’Ambiente è fortemente impegnato nel contrasto di questa situazione: proprio ieri è  stato approvato in Consiglio dei Ministri il DDL SalvaMare, che finalmente permette ai pescatori di portare a riva la plastica raccolta durante le battute di pesca, ormai quasi il 50% del pescato”.

Aree 
Territorio
Direzioni e divisioni di competenza 
Direzione generale per i rifiuti e l'inquinamento (RIN)
Argomenti 
Rifiuti