Laboratorio tecnico – Il 15 marzo a Firenze “Il percorso per lo sviluppo e l’adozione della impronta di carbonio di una organizzazione pubblica”

Prosegue il percorso di incontri tecnici organizzati nell’ambito del progetto CReIAMO PA, finalizzati ad approfondire nel dettaglio i passaggi fondamentali per il calcolo dell’impronta di carbonio di una pubblica amministrazione. Il prossimo laboratorio tematico si terrà il 15 marzo a Firenze (Palazzo Strozzi, Presidenza Regione Toscana, h.10-17).

L’iniziativa si inquadra in una prospettiva di ampio respiro, finalizzata alla creazione di un vero e proprio processo di sviluppo di una policy interna volta a ridurre le emissioni di gas climalteranti, che tenga in considerazione tutti gli aspetti necessari: dalla creazione di un gruppo di lavoro funzionale e intersettoriale, al coinvolgimento degli stakeholder, dalla definizione del perimetro di intervento, alla capacità di identificare incisivi piani di miglioramento.

La giornata prevede una parte più teorica affiancata da esercitazioni pratiche, che permettano di sperimentare nel concreto il percorso da attuare per lo sviluppo e l’adozione dell’impronta di carbonio presso le pubbliche amministrazioni, con l’obiettivo inoltre di esplorare le possibilità di un loro coinvolgimento nella realizzazione di progetti pilota, da realizzarsi nell’ambito del progetto CReIAMO PA.

La partecipazione all’evento è libera, tuttavia i partecipanti sono pregati di iscriversi inviando una mail all’indirizzo creiamopa.impronta@minambiente.it

Attraverso le attività del progetto CReIAMO PA  (Linea di Intervento 3 “Modelli e strumenti per la transizione verso un’economia circolare”, WP2 “Promozione di Modelli di Gestione Ambientale ed Energetica nelle Pubbliche Amministrazioni”) il Ministero dell’Ambiente intende supportare le amministrazioni locali per la pianificazione e realizzazione d’interventi di riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra e miglioramento delle prestazioni ambientali del proprio ente/organizzazione. Il progetto prevede attività di formazione, laboratori tecnici e affiancamenti on the job, finalizzati a sviluppare e rafforzare le conoscenze degli operatori pubblici sulle metodologie per il calcolo dell’impronta ambientale e in particolare per l’impronta di carbonio, attraverso la definizione di un modello metodologico per la raccolta, l’analisi, l’interpretazione e la reportistica dei dati relativi alle prestazioni ambientali e alle emissioni di gas climalteranti.

Dove: Firenze, presso la Presidenza della Regione Toscana, Palazzo Strozzi Sacrati, Piazza Duomo 10, Sala Pegaso.

Quando: 15 marzo 2019

Agenda

Tipologia evento: Laboratorio Tecnico

Scheda di registrazione

Info e iscrizioni: creiamopa.impronta@minambiente.it

 


Torino, 27 febbraio 2019 – Laboratorio tecnico “Il percorso per lo sviluppo e l’adozione della impronta di carbonio di una organizzazione pubblica”

Attraverso le attività del progetto CReIAMO PA – Linea di Intervento 3 “Modelli e strumenti per la transizione verso un’economia circolare”, WP2 “Promozione di Modelli di Gestione Ambientale ed Energetica nelle Pubbliche Amministrazioni” – il MATTM intende supportare le amministrazioni locali per la pianificazione e realizzazione d’interventi di riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra e miglioramento delle prestazioni ambientali del proprio ente/organizzazione. Il progetto prevede attività di formazione, laboratori tecnici e affiancamenti on the job, finalizzati a sviluppare e rafforzare le conoscenze degli operatori pubblici sulle metodologie per il calcolo dell’impronta ambientale e in particolare per l’impronta di carbonio, attraverso la definizione di un modello metodologico per la raccolta, l’analisi, l’interpretazione e la reportistica dei dati relativi alle prestazioni ambientali e alle emissioni di gas climalteranti.

Il laboratorio tecnico del 27 febbraio 2019 a Torino – che nei mesi successivi sarà seguito da analoghi laboratori in altre regioni d’Italia – ha l’obiettivo di approfondire nel dettaglio i passaggi fondamentali per il calcolo dell’impronta di carbonio di una pubblica amministrazione,  inquadrando nel contempo tale percorso in una prospettiva di più ampio respiro finalizzata alla creazione di un vero e proprio processo di sviluppo di una policy interna volta a ridurre le emissioni di gas climalteranti, che tenga in considerazione tutti gli aspetti necessari: dalla creazione di un gruppo di lavoro funzionale ed intersettoriale, al coinvolgimento degli stakeholder, dalla definizione del perimetro di intervento, alla capacità di identificare incisivi piani di miglioramento.

La giornata prevede una parte più teorica affiancata da esercitazioni pratiche, che permettano di sperimentare nel concreto il percorso da attuare per lo sviluppo e l’adozione dell’impronta di carbonio presso le pubbliche amministrazioni, con l’obiettivo inoltre di esplorare interattivamente le possibilità di un loro coinvolgimento nella realizzazione di progetti pilota da realizzarsi nell’ambito del progetto CReIAMO PA.

Il laboratorio avrà inizio alle ore 09.30 per concludersi alle 16.30. La partecipazione all’evento è libera, tuttavia i partecipanti sono pregati di iscriversi inviando una mail all’indirizzo creiamopa.impronta@minambiente.it

Dove: Torino, presso la Direzione Ambiente, Governo e Tutela del Territorio della Regione Piemonte, Via Principe Amedeo, 17 - sala A.

Quando: 27 febbraio 2019

Agenda provvisoria

Scheda di registrazione

Info e iscrizioni: creiamopa.impronta@minambiente.it

 


Cagliari, 26 e 27 novembre 2018 - Promozione di modelli di gestione ambientale ed energetica nelle Pubbliche Amministrazioni

Attraverso le attività del WP2, il MATTM intende supportare le amministrazioni locali per la pianificazione e realizzazione d’interventi di riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra e miglioramento delle prestazioni ambientali del proprio ente/organizzazione. Il progetto prevede attività di formazione e affiancamento on the job, finalizzate a sviluppare e rafforzare le conoscenze degli operatori pubblici sulle metodologie per il calcolo dell’impronta ambientale e in particolare per l’impronta di carbonio, attraverso la definizione di un modello metodologico per la raccolta, l’analisi, l’interpretazione e la reportistica dei dati relativi alle prestazioni ambientali e alle emissioni di gas climalteranti.

Le giornate formative del 26 e 27 novembre forniranno una panoramica sulle politiche europee e internazionali in tema di riduzione delle emissioni, oltre alle conoscenze necessarie sugli standard internazionali per l’analisi e la contabilizzazione dei gas climalteranti, inquadrando gli obiettivi del WP2 del progetto CReIAMO PA nel più ampio panorama europeo e internazionale delle politiche finalizzate alla mitigazione per il cambiamento climatico. Attraverso le esperienze che verranno presentate sia a livello regionale che a livello locale, si potranno inoltre approfondire le peculiarità, le esigenze e le problematiche che gli enti locali affrontano per la pianificazione e la realizzazione di interventi di riduzione dei gas ad effetto serra.

Uno spazio significativo sarà riservato al dialogo e al confronto con gli enti locali partecipanti, con l’obiettivo di esplorare interattivamente le possibilità di un loro coinvolgimento nella realizzazione di progetti pilota da realizzarsi nell’ambito del progetto CReIAMO PA.

L'iniziativa si colloca nell’ambito del progetto CReIAMO PA, Linea di Intervento 3 “Modelli e strumenti per la transizione verso un’economia circolare”, WP2 “Promozione di Modelli di Gestione Ambientale ed Energetica nelle Pubbliche Amministrazioni”.

Dovepresso l’Assessorato Difesa dell’Ambiente della Regione Autonoma della Sardegna, Via Roma 80, Sala piano terra – Cagliari.

Quandolunedì 26 novembre e martedì 27 novembre 2018 (dalle 9.30 alle 17.00)

Info e iscrizioni: creiamopa.impronta@minambiente.it


Promozione di Modelli di Gestione Ambientale ed Energetica nelle Pubbliche Amministrazioni

Roma – 18 e 19 ottobre

Il MATTM con le attività del progetto CReIAMO PA, intende supportare le amministrazioni locali per la pianificazione e realizzazione d’interventi di riduzione di emissioni di gas a effetto serra e miglioramento delle prestazioni ambientali del proprio ente/organizzazione. Il progetto prevede attività di formazione e affiancamento on the job, finalizzate a sviluppare e rafforzare le conoscenze degli operatori pubblici sulle metodologie per il calcolo dell’impronta ambientale e in particolare per l’impronta di carbonio, attraverso la definizione di una metodologica per la raccolta, l’analisi, l’interpretazione e la reportistica dei dati relativi alle prestazioni ambientali e alle emissioni di gas climalteranti.

Le giornate formative del 18 e 19 ottobre forniranno una panoramica sulle politiche europee e internazionali in tema di riduzione delle emissioni, oltre alle conoscenze necessarie sugli standard internazionali per l’analisi e la contabilizzazione dei gas climalteranti, inquadrando gli obiettivi del WP2 nel più ampio panorama europeo e internazionale delle politiche finalizzate alla mitigazione per il cambiamento climatico. Attraverso le esperienze che verranno presentate sia a livello regionale sia a livello locale, si potranno inoltre approfondire le peculiarità, le esigenze e le problematiche che gli enti locali affrontano per la pianificazione e la realizzazione di interventi di riduzione dei gas a effetto serra.

Uno spazio significativo sarà riservato al dialogo e al confronto con gli enti locali partecipanti, con l’obiettivo di esplorare interattivamente le possibilità di un loro coinvolgimento nella realizzazione di progetti pilota da realizzarsi nell’ambito del progetto CReIAMO PA.

L'iniziativa si colloca nell’ambito del progetto CReIAMO PA, Linea di Intervento 3 “Modelli e strumenti per la transizione verso un’economia circolare”, WP 2 “Promozione di Modelli di Gestione Ambientale ed Energetica nelle Pubbliche Amministrazioni”.

Dovepresso il Salone delle Fontane - Via Ciro il Grande 10/12 (Sala Conti) – Roma

L’evento sarà ospitato nell’ambito del Forum CompraVerde-BuyGreen (https://www.forumcompraverde.it/)

Quando: giovedì 18 ottobre 2018 (dalle 11.30 alle 17.30) - venerdì 19 ottobre 2018 (dalle 9.30 alle 16.00)

Info e iscrizioni: creiamopa.impronta@minambiente.it.

 


Promozione di Modelli di Gestione Ambientale ed Energetica nelle Pubbliche Amministrazioni

Attraverso le attività del WP2, il MATTM intende supportare le amministrazioni locali per la pianificazione e realizzazione d’interventi di riduzione di emissioni di gas ad effetto serra e miglioramento delle prestazioni ambientali del proprio ente/organizzazione. Il progetto prevede attività di formazione e affiancamento on the job, finalizzate a sviluppare e rafforzare le conoscenze degli operatori pubblici sulle metodologie per il calcolo dell’impronta ambientale e in particolare per l’impronta di carbonio, attraverso la definizione di un modello metodologico per la raccolta, l’analisi, l’interpretazione e la reportistica dei dati relativi alle prestazioni ambientali e alle emissioni di gas climalteranti.

Le giornate formative del 3 e 4 ottobre forniranno una panoramica sulle politiche europee e internazionali in tema di riduzione delle emissioni, oltre alle conoscenze necessarie sugli standard internazionali per l’analisi e la contabilizzazione dei gas climalteranti, inquadrando gli obiettivi del WP2 del progetto CReIAMO PA nel più ampio panorama europeo e internazionale delle politiche finalizzate alla mitigazione per il cambiamento climatico. Attraverso le esperienze che verranno presentate sia a livello regionale che a livello locale, si potranno inoltre approfondire le peculiarità, le esigenze e le problematiche che gli enti locali affrontano per la pianificazione e la realizzazione di interventi di riduzione dei gas ad effetto serra.

Uno spazio significativo sarà riservato al dialogo e al confronto con gli enti locali partecipanti, con l’obiettivo di esplorare interattivamente le possibilità di un loro coinvolgimento nella realizzazione di progetti pilota da realizzarsi nell’ambito del progetto CReIAMO PA.

L'iniziativa si colloca nell’ambito del progetto CReIAMO PA, Linea di Intervento 3 “Modelli e strumenti per la transizione verso un’economia circolare”, WP 2 “Promozione di Modelli di Gestione Ambientale ed Energetica nelle Pubbliche Amministrazioni”.

Dove: Regione Piemonte, Direzione Ambiente, Governo e Tutela del Territorio – Sala A Via Principe Amedeo 17 Torino

Quando: Martedì 3 ottobre 2018 - Mercoledì 4 ottobre 2018 - dalle 09:00 alle 16:30

Agenda provvisoria

Scheda di iscrizione

Info e iscrizioni: creiamopa.impronta@minambiente.it.