Tu sei qui

Comitato Congiunto con il Ministero dell’Agricoltura, delle Risorse Idriche e della Pesca

Roma, 23 ottobre 2018  - A seguito di una missione tecnica realizzata a Tunisi dal 5 all’8 ottobre, il Comitato Congiunto - istituito nell’ambito dell’Accordo Tecnico tra il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dell’Agricoltura, delle Risorse Idriche e della Pesca tunisino – si è riunito via conference call e ha approvato i primi progetti volti a dare slancio alle attività di cooperazione.

Il primo progetto, Renewable Energy for Agricultural and Rural Development In Tunisia, opera sui seguenti assi:

• Diffusione di sistemi di irrigazione ad energia solare e creazione di impianti dimostrativi su piccola scala a basso consumo energetico per il trattamento delle acque nell’agricoltura (desalinizzazione solare di acqua leggermente salmastra e fitodepurazione in una zona rurale);

• Integrazione del fotovoltaico solare per mitigare l’elevato consumo di energia dei sistemi di produzione di acqua potabile;

• Sviluppo delle capacità degli attori chiave coinvolti nella promozione delle energie rinnovabili nel quadro del nexus acqua-energia-cibo.

Il secondo progetto, Supporting in Implementing the Technical Arrangement on Sustainable Development Cooperation in the field of Climate Change Adaptation and Mitigation, intende rafforzare il ruolo della controparte a livello internazionale, promuovendone la partecipazione ai principali fora di discussione sul tema del Cambiamento Climatico e favorendo lo scambio di esperienze con altri Paesi.