Cosa sono i nanomateriali

I nanomateriali sono sostanze chimiche di dimensioni estremamente ridotte comprese tra 1 e 100 nanometri (nm). I nanometro (nm) corrisponde a 0,000001 millimetri (mm).

Alcuni nanomateriali sono presenti in natura (ad esempio le particelle che costituiscono il polline), altri possono essere una conseguenza non intenzionale di attività umane (ad esempio i prodotti della combustione). Altri ancora sono prodotti artificialmente come il biossido di titanio o il grafene.

Grazie alle loro limitatissime dimensioni, i nanomateriali presentano proprietà fisiche, chimiche, elettriche e meccaniche particolarmente adatte a molteplici utilizzi.

I nanomateriali offrono molte opportunità per l’innovazione dei prodotti in diversi ambiti:

  • medicina e prodotti farmaceutici
  • tessile
  • chimico
  • cosmetico
  • alimentare
  • ingegneria
  • tecnologia dell'informazione e della comunicazione.