Il secondo incontro con Undp, Commissione Europea e giovani impegnati per energia rinnovabile, mobilità sostenibile e biodiversità

Il 24 luglio, alle 16.00 (ora italiana), si è tenuto il secondo webinar della serie “Youth4Climate Live Series: Driving Momentum Towards Pre-COP e COP26” dal titolo “Driving Sustainable Recovery”.

All’incontro, seconda tappa di un percorso di avvicinamento alla COP26 di novembre 2021 (Glasgow) e all'evento speciale “Youth4Climate: Driving Ambition”, che si terrà a Milano dal 28 al 30 settembre dello stesso anno, hanno partecipato il Vice Presidente della Commissione Europea, Franz Timmermans, e l’Amministratore dell’UNDP, Achim Steiner, che si sono confrontati con i giovani di varie parti del mondo su come le politiche delle Nazioni Unite e dell’Unione Europea intendono rispondere alle due grandi sfide dei cambiamenti climatici e della ripresa post pandemia.

Tra i giovani partecipanti: Jhannel Tomlinson, fondatrice del Caribbean Youth Environment Network/Young People for Action on Climate Change, Giamaica; Seble Samuel, fondatrice del Menged Le Sew, Ethiopia’s Open Streets Movement, Etiopia, e Axell Cooper Sutton Atonio, coordinatore del Climate Change Program of the Jalisco Ecologic Collective, Messico.

Durante l’incontro sono stati anche diffusi il video messaggio del Ministro dell'Ambiente Sergio Costa e il video messaggio della Ministra dell’Ambiente del Cile, Carolina Schmidt, presidente della COP25, che ha sensibilizzato i giovani dell’America Latina alla preparazione della Pre-COP26 e della COP26 e presentato lo stato di avanzamento del suo Paese nell’attuazione dell’Accordo di Parigi. È inoltre intervenuta Fabrizia Lapecorella, Direttore Generale del Ministero dell'Economia e delle Finanze, che ha illustrato le misure adottate dall'Italia per la ripresa economica.

A coordinare la discussione sono stati di nuovo Salina Abraham, Presidente uscente dell’International Forestry Students' Association, e Ahmed Badr, scrittore, fondatore di Narratio ed ex rifugiato iracheno.

 

24 luglio 2020
Driving Sustainable Recovery

  Evento virtuale (video): https://www.youtube.com/watch?v=EG20_RyOqVU

 Orario10:00 CEST - 11:00 AM EDT 

 Tipologia: aperto a tutti 

 Format: dibattito, disponibile la traduzione in italiano

 Descrizione

L’obiettivo del webinar è stato far conoscere le esperienze, raccogliere idee e rispondere alle preoccupazioni dei giovani, soprattutto in relazione a una ripresa sostenibile, che tenga conto dei cambiamenti climatici, anche attraverso la riduzione delle emissioni di gas serra, costruzioni resilienti e il miglioramento delle soluzioni basate sull’uso delle risorse naturali.

Il seminario è partito dal tema della Giornata mondiale dell'Ambiente del 5 giugno, promosso dall'Ufficio dell'Inviato sulla Gioventù del Segretario Generale ONU e da altri partner. Durante l’evento del 5 giugno, i giovani di tutto il mondo hanno condiviso con gli Stati membri dell'ONU le priorità per una ripresa verde. Driving Sustainable Recovery ha rappresentato un'opportunità per riflettere sulle priorità dei giovani prima di discutere dell'inserimento di queste negli NDC e in altri piani relativi al clima. Il webinar, inoltre, è stato concepito anche per dare continuità all’evento, organizzato da Irlanda e Marshall Islands, sul ruolo dei giovani nella strategia di ripresa socio-economica post-pandemia. In tal senso, i moderatori hanno illustrato i messaggi contenuti nel rapporto, frutto di tale evento.

All’evento hanno partecipato Franz Timmermans, Primo Vice Presidente della Commissione Europea, e Achim Steiner, Amministratore del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite. Sono stati diffusi i video messaggi del Ministro dell'Ambiente Sergio Costa e della Ministra dell’Ambiente del Cile, Carolina Schmidt, presidente della COP25, ed è intervenuta Fabrizia Lapecorella, Direttore Generale del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

I tre giovani oratori sono intervenuti sui temi dell’uso di fonti di energia rinnovabile, della mobilità sostenibile e su come proteggere gli ecosistemi locali e la biodiversità

Sono stati trattati alcuni dei seguenti aspetti:

• lezioni apprese: come la propria area è stata colpita da shock esterni, quali il COVID-19, ma anche da disastri naturali e
    dall'impatto del cambiamento climatico;
• nuove proposte: come il tema può essere meglio affrontato negli NDC del proprio Paese e inserito nel programma di
    iniziative per dare impulso a una migliore ripresa;
• mobilitazione dei giovani: come i giovani si stanno mobilitando e connettendo per promuovere azioni in uno o in tutti i settori.
 

 Documenti: Concept note

SPEAKERS

Moderatori

Salina Abraham
Funzionario senior del Global Landscapes Forum (GLF), Presidente uscente dell’International Forestry Students' Association ed ex coordinatrice dell'iniziativa Giovani nei Paesaggi.

Ahmed Badr
Scrittore, artista multimediale, imprenditore sociale, Fondatore di Narratio ed ex rifugiato iracheno che lavora all'intersezione tra la creatività, lo spostamento e l'emancipazione giovanile.

Speaker di Alto Livello

Franz Timmermans, Primo Vice Presidente della Commissione Europea.
Ha presentato gli aspetti chiave del Green New Deal, volti a garantire che la ripresa europea sia sostenibile, inclusiva ed equa e ne ha sottolineato l'importanza per le prossime generazioni.

Achim Steiner, Amministratore del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP).
Ha evidenziato l'impegno dell’UNDP a sostenere almeno 100 Paesi nel presentare all’UNFCCC un aggiornamento degli obiettivi nazionali di riduzione delle emissioni gassose (NDC) entro il 2020, e ha discusso le opportunità offerte dai pacchetti di ripresa, per accelerare l'attuazione

Messaggi video di Alto Livello

Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente.
Video di saluto.

Carolina Schmidt Zaldívar, Presidente della Cop25 e Ministro dell’Ambiente del Cile.
Ha presentato l’NDC del suo Paese per sensibilizzare la partecipazione dei giovani dell’America latina.

Interventi

Fabrizia Lapecorella, Direttore Generale del Ministero dell'Economia e delle Finanze.
Ha illustrato le misure adottate dall'Italia per la ripresa economica.

Giovani speaker

Jhannel Tomlinson
Fondatrice del Caribbean Youth Environment Network/Young People for Action on Climate Change, Giamaica.

Seble Samuel
Fondatrice del Menged Le Sew, Ethiopia’s Open Streets Movement, Etiopia.

Axell Cooper Sutton Antonio
Coordinatore del Climate Change Program of the Jalisco Ecologic Collective e rappresentante internazionale in molteplici eventi di transizione energetica in rappresentanza del Messico e dell'Università di Guadalajara.