Tu sei qui

Il partenariato tra Regno Unito e Italia

ll Regno Unito assumerà la Presidenza della COP26, in partenariato con l’Italia.

Il Regno Unito ospiterà la 26a Conferenza delle Parti della Convenzione ONU sul cambiamento climatico, a Glasgow dall’1 al 12 novembre 2021, mentre l’Italia ospiterà gli eventi preparatori a Milano, tra cui l’evento speciale per i giovani "Youth4Climate: Driving Ambition”, dal 28 al 30 settembre 2021, e il vertice Pre-COP, dal 30 settembre al 2 ottobre 2021.

L’accordo tra i due governi è stato preso al termine della COP25, che si è tenuta a Madrid nel dicembre 2019, per rispondere all’invito delle Nazioni Unite a porsi obiettivi ancora più ambiziosi negli sforzi per attuare l’Accordo Parigi.

Pienamente in linea con i principi delle Nazioni Unite, il nostro partenariato si concentrerà sulla promozione di azioni tangibili che diano vita al cambiamento radicale necessario a realizzare tutto il potenziale dell’Accordo di Parigi.

Il Regno Unito e l’Italia possono già vantare una comprovata storia di successi nella cooperazione per far fronte all’emergenza climatica:

•             Eliminazione graduale del carbone dalla produzione di energia elettrica entro il 2025

siamo entrambi membri della Powering Past Coal Alliance ed entrambi ci siamo impegnati a eliminare gradualmente il carbone dalla produzione di energia elettrica entro il 2025;

•             Entrambi i Paesi si sono impegnati alla neutralità climatica entro il 2050

in qualità di membri della High Ambition Coalition, abbiamo lavorato insieme con altri Paesi per perseguire risultati ambiziosi ed entrambi ci siamo impegnati a raggiungere la neutralità climatica entro il 2050;

•             Collaborazione in ambito G7 e G20

Italia e Regno Unito hanno collaborato proficuamente anche in ambito G7 e G20 per promuovere il dibattito sul cambiamento climatico, creare resilienza e incrementare la finanza sostenibile, anche per i Paesi più vulnerabili dal punto di vista climatico; il prossimo anno avremo un’occasione unica per approfondire tale collaborazione poichè il Regno Unito e l’Italia deterranno rispettivamente la presidenza del G7 e quella del G20.

La partnership tra il Regno Unito e l’Italia sarà risoluta nel suo impegno a incoraggiare la massima ambizione possibile attraverso la COP26.

Per approfondire: